Perché buttare via la buccia d’arancia se puoi utilizzarla così? Non saprai più farne a meno

Chi ti dice che devi buttare via la buccia d’arancia? Con questa idea di riciclo non vorrai più gettarla via: non saprai farne a meno! 

La parola d’ordine che negli ultimi tempi ha assunto un significato davvero importante è “Riciclo“. Cercare di non fare sprechi è diventato molto importante, sia perché le risorse economiche vengono a mancare, sia perché l’aumento dei prezzi sta diventando incontrastato e ci mette in difficoltà e sia perché anche l’ambiente ha bisogno di un occhio di riguardo.

buccia arancia
Buccia d’arancia (Credits: Canva)

D’altronde, se non ce ne prendiamo noi cura come possiamo pensare e sperare che il domani per i nostri figli sia migliore? No? Per questo motivo, partiamo dalle piccole cose e nel nostro piccolo cerchiamo di fare il possibile per evitare ogni forma di spreco, soprattutto quello in cucina! Sono di fatti moltissimi gli ingredienti o gli scarti di questi ultimi che ogni giorno buttiamo via senza pensare ad un modo per riciclarli. Tra questi, la buccia d’arancia. L’arancia è un ingrediente molto amato ed utilizzato in cucina, talvolta però si compie l’errore di buttarne via gli scarti che possiamo invece utilizzare in altro modo. Ti svelo un’idea di riciclo che ti piacerà sicuramente!

Cosa fai con la buccia d’arancia: anziché buttarla via utilizzala così, ti insegno un’idea di riciclo golosissima!

Questi deliziosi biscotti con arancia e cioccolato faranno semplicemente faville a tavola! Per prepararli avrai bisogno della buccia d’arancia e di questi semplicissimi ingredienti. Vediamo la ricetta completa:

  • Buccia di 1 Arancia 
  • 35g di Mandorle 
  • 150g di Burro 
  • 150g di Zucchero 
  • 1 Uovo
  • 1 Cucchiaino di lievito per dolci 
  • 375g di Farina
  • Gocce di cioccolato
  • Essenza all’arancia
buccia arancia
Biscotti con buccia d’arancia (Credits: Canva)
  • Preparare questi biscottini è davvero molto semplice. Innanzitutto, frulliamo le mandorle fino ad ottenere una farina. Assicuriamoci che il burro sia morbido e lo riponiamo in una ciotola insieme all’uovo, lo zucchero, la farina normale e quella di mandorle.
  • Diamo una prima mescolata fra questi ingredienti per poi inglobare il lievito per dolci con le gocce di cioccolato e l’essenza all’arancia. Con le mani impastiamo fino ad ottenere un panetto che chiudiamo in un foglio di pellicola per alimenti e mettiamo in frigo per 1 ora.
  • Trascorso questo tempo, recuperiamo l’impasto dal frigo e lo stendiamo per ottenere i nostri biscotti. Foderiamo una teglia con carta forno e riponiamoci sopra i biscotti. A questo punto non dobbiamo fare altro che infornare per provvedere alla cottura. Quindi lasciamo cuocere a 180° per circa 15 minuti.
  • Una volta pronti li sforniamo e li lasciamo intiepidire! Per renderli ancora più golosi possiamo scegliere di decorarli con zucchero a velo oppure possiamo glassarli per metà con una golosa pioggia di cioccolato fondente fuso che lasceremo poi solidificare. Et voilà, i nostri biscottini sono pronti e non vediamo l’ora di gustarli!