Polvere e muffa sui libri? Per pulirli devi prima sapere questo

I cari ed amati libri sono anche un ‘tasto dolente’ quando si tratta di pulirli: ecco cosa è importante sapere per farlo bene e velocemente.

“Una casa senza libri è come un giardino senza fiori”, diceva Edmondo De Amicis e non si può certo dire che non avesse ragione. I libri sono un tesoro inestimabile e, se si ha l’abitudine di leggerli sin da bambini, rappresentano un vero e proprio ‘faro’ nella vita di un individuo. Se siete tra coloro che amano possederne tanti e custodirli gelosamente in libreria, vi sarete sicuramente accorti che pulirli è però una gran fatica. O forse no…se sapete come farlo!

libri come pulirli
Libri metodo pulizia (Credits: Canva)

Spesso infatti i lavori di casa risultano più impegnativi di come siano in realtà semplicemente perché non si adottano le giuste ‘strategie’. Soprattutto al giorno d’oggi, con il poco tempo che rimane a disposizione per dedicarsi alle pulizie domestiche, è importante sapere quali sono le mosse infallibili per ottenere i risultati migliori e nel modo più rapido.

Nel caso dei volumi, ad esempio, è necessario sapere a quali dettagli prestare attenzione per evitare di perdere tempo con prodotti inadeguati che rischiano di lasciarci anche insoddisfatti del lavoro svolto. Con pochi e semplici passaggi, invece, riusciremo a togliere completamente la fastidiosa polvere che tende ad accumularvisi.

Libri, il trucchetto per pulirli alla perfezione: fai così e la polvere sparirà del tutto

Come prima cosa, iniziamo a togliere tutti i libri dagli scaffali e a pulire questi ultimi con un rimedio semplice ma di sicura efficacia. Si tratta proprio della famosa soluzione di aceto bianco e bicarbonato di sodio, in grado di venirci in aiuto in una miriade di faccende domestiche.

Passiamo ora ai libri, di cui puliremo le pagine esterne, i bordi e la copertina. Per i primi, ci occorre un pennello per rimuovere il grosso della polvere; per i residui invece possiamo ricorrere ad un panno morbido antistatico o ad una gomma pane.

Per quanto riguarda le copertine, invece, è necessario fare attenzione al tipo di materiale. Dopo aver utilizzato anche qui un panno morbido antistatico, se la copertina è plastificata o lucida potremo pulirla con il detergente che usiamo per i vetri: spruzziamolo su un panno e passiamolo su di essa. Se invece la copertina è in pelle, la soluzione ideale è un po’ di paraffina liquida.  aspirapolvere, per le pagine esterne.

Quando andiamo di fretta ma non vogliamo rimandare questa operazione così importante, basterà capovolgere i volumi per evitare che la polvere cada all’interno e passarci sopra un aspirapolvere con spazzole delicate.

Nel caso in cui si sia formata della muffa, questo ‘trucchetto’ fa al caso vostro: mettete i libri in un sacchetto di plastica insieme a del bicarbonato di sodio e teneteli lì per una decina di giorni. Abbiate cura però di scuoterli ogni tanto. Grazie al bicarbonato, l’umidità verrà assorbita e, di conseguenza, vi sbarazzerete della muffa.

libri come pulirli
Libri pulizia perfetta (Credits: Canva)

E voi quando avete in programma di sperimentare questi metodi infallibili?