Ti serve solo questo piccolo oggetto per ridurre il consumo di acqua in casa: risparmierai tantissimo in bolletta!

Ti serve solo questo piccolo oggetto per ridurre il consumo di acqua in casa: risparmierai tantissimo in bolletta; un trucchetto che non tutti conoscono. 

Prezzi in aumento ovunque, costi alle stelle e bollette sempre più salate. La crisi economica che sta vivendo il nostro Paese è sempre più preoccupante e molte famiglie. In attesa di buone notizie e di aiuti concreti da parte del Governo, ognuno di noi, nel suo piccolo, può fare qualcosa per ridurre gli sprechi e far sì che, con le bollette, non arrivino delle vere e proprie stangate.

casa acqua
Rubinetto in casa ( Credits Canva)

Dopo averti parlato più volte di trucchetti e consigli per ridurre il consumo di gas in casa, oggi ti sveliamo un metodo per rendere più leggera la bolletta dell’acqua. Un metodo che consiste nell’utilizzare un piccolo oggetto che ti cambierà decisamente la vita. Scommettiamo che non ci hai pensato? Non riuscirai a dire più di no.

Risparmia acqua in casa con questo piccolo trucchetto: la bolletta sarà molto più leggera

Quante volte lasciamo il rubinetto aperto, lasciando scorrere l’acqua per minuti e minuti interminabili, anche quando non ce n’è bisogno. Questo perché non abbiamo la percezione di quanto l’acqua sia un bene prezioso, da non sprecare assolutamente e non solo per via dell’emergenza idrica e per il bene del nostro pianeta. Sprecare acqua è qualcosa di assolutamente sconveniente in un periodo in cui le bollette sono sempre più salate e la vita sempre più costosa. Molte famiglie fanno davvero difficoltà ad arrivare a fine mese e sostenere tutte le spese, soprattutto quando insorgono uscite extra. Come fare per risparmiare con pochi e semplici mosse?

Oltre ai soliti consigli fondamentali, che consistono nel chiudere sempre il rubinetto mentre laviamo i denti o durante il lavaggio dei piatti a mano, c’è un ‘trucchetto’ che non tutti conoscono e che rappresenta una vera e propria svolta in fatto di risparmio. Avrai bisogno di un semplice oggetto, piccolissimo, ma che ti darà un grande aiuto. Di cosa parliamo?

Dei riduttori di flusso d’acqua, che riducono inutili sprechi, limitando i costi della bolletta. Potrai installarlo nei rubinetti di cucina e bagno, compresa la doccia, in modo da regolare la quantità di acqua, calda o fredda, che uscirà dai rubinetti. Il meccanismo è molto semplice: l’acqua che scorre dal rubinetto viene suddivisa in piccole particelle che si mescolano con l’aria. In questo modo, il flusso risulterà corposo e la pressione potente anche se, in realtà, la quantità di acqua sarà decisamente inferiore. Come applicare i riduttori di flusso in casa?

acqua casa
Riduttore flusso ( Credits Canva)

È un’operazione molto semplice, che puoi fare in autonomia, senza l’aiuto di un idraulico: ti basterà installare il riduttore al posto del frangigetto.  I consumi di acqua si ridurranno di circa il 50 %  e ricevere la bolletta non sarà più così traumatico. Provare per credere.