Se la batteria del cellulare si scarica subito, forse commetti questi errori: fai così per non sbagliare più

Cosa fare se la batteria del cellulare si scarica in poco tempo: comincia ad evitare questi errori, sono dannosissimi.

I telefonini hanno rivoluzionato il mondo e ormai sono già più di due decenni che sono arrivati a cambiare definitivamente le nostre vite. Ancor di più dopo l’irruzione di Internet: oggi questi apparecchi possono essere considerati dei veri e propri computer a tutti gli effetti e gran parte della nostra quotidianità è strettamente collegata ad essi.

batteria scarica
Come far durare batteria (Credits: Canva)

Paradossalmente, proprio i cellulari di ultima generazione, così sofisticati dal punto di vista tecnologico, presentano un problema piuttosto frequente: la batteria si scarica in poche ore. Non è difficile intuire che ciò sia dovuto alla presenza di molte app e al fatto che la maggior parte della gente ne fa un uso eccessivo.

Oltre a ciò, bisogna considerare le nuove fotocamere e i nuovi display che consumano veramente tanto. E ancora, le ben note ricariche veloci che, se da un lato sono utilissime, dall’altro comportano un esaurimento rapido della batteria. Una parte di responsabilità però appartiene anche a noi. Se riscontriamo questo problema col nostro telefonino, è molto probabile che commettiamo alcuni gravi errori nel gestirlo.

Errori da non fare con la batteria del cellulare: attento, i danni potrebbero essere irreversibili

Data la grande utilità dei telefoni portatili è bene conoscere alcune norme di manutenzione che ci permetteranno di far durare più a lungo possibile anche la buona salute del cellulare. Innanzitutto, se ci è possibile, dovremmo cercare di fare a meno della ricarica veloce e ripiegare su una lenta. Non sarà la soluzione più comoda del mondo, ma in questo modo contribuiremo alla salute del nostro cellulare.

Molti errori poi vengono commessi proprio in fase di ricarica: sarebbe buona norma mettere il telefono in carica quando la percentuale di carica arriva al 30% o al massimo al 20%. Aspettando che il telefono si scarichi del tutto, potremmo compromettere seriamente il funzionamento del dispositivo. Altro errore è caricare fino al massimo: l’80% è la soglia da non oltrepassare. Di conseguenza, è sbagliatissimo lasciare il telefono attaccato alla presa di corrente per l’intera notte. Subito dopo averlo acquistato, 4 ore di ricarica saranno sufficienti.

Se possiamo, evitiamo di esporre l’apparecchio ad una temperatura troppo elevata e cancelliamo le applicazioni che non usiamo mai. Quando non ci serve, togliamo la geolocalizzazione che consuma moltissimo. Ricordiamoci di impostare la luminosità dello schermo automatica e di bloccare sempre lo schermo quando non stiamo usando il telefono. Altro accorgimento fondamentale è l’utilizzo del caricabatteria originale: non mescoliamo apparecchi di diverso tipo perché potremmo andare incotro a seri danni.

batteria scarica
Batteria telefonino problema (Credits: Canva)

E voi quali di questi errori siete soliti fare? Continuate a seguirci per altri consigli utili!