Con 2 semplici banane e 10 minuti prepari una delizia da batticuore: la merenda lampo golosissima

La merenda lampo golosissima che si prepara in 10 minuti: bastano 2 semplici banane e prepari una delizia da batticuore!

Preparare qualcosa di buono non significa sempre usare chissà quanti prodotti e perdere chissà quanto tempo. Ci sono ricette che sono squisite e ci rubano solo una manciata di minuti e ci fanno spendere davvero pochissimo. Noi vogliamo proporvene una. Con 2 semplici banane e 10 minuti prepari una delizia da batticuore: la merenda lampo golosissima.

banane 10 minuti
banane 10 minuti (credits pixabay)

Farà gola ai bambini, ma nemmeno gli adulti saranno in grado di resistere al sapore eccezionale di questa ricetta semplicissima. Una preparazione così facile ed economica che ci stupiremo di non averla provata prima e che non ci faremo più mancare nel nostro ricettario. Sarà perfetta anche da proporre come dessert, quando siamo di fretta e non abbiamo chissà quanto tempo a disposizione. Non perdiamoci in chiacchiere e mettiamoci al lavoro.

10 minuti, 2 banane e prepari una merenda golosissima: che squisitezza!

Come promesso si tratta di una delizia da pochissimi ingredienti, guardate voi stessi:

  • 2 banane;
  • 180 grammi di farina;
  • 2 uova;
  • 30 grammi di zucchero;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • 180 ml di latte;
  • zucchero a velo quanto basta.

Il nostro consiglio è di utilizzare tutti gli ingredienti della ricetta a temperatura ambiente e non freddi di frigo. Per prima cosa dobbiamo rompere le uova e montarle insieme allo zucchero. Quando il composto sarà omogeneo passeremo ad unire la farina e il lievito, setacciandoli e alternandoli con il latte. Il risultato dovrà essere una pastella omogenea, liscia e senza grumi. Mettetela in frigo, coperta dalla pellicola per alimenti, mentre passate alle banane.

frittelle ingredienti banane
frittelle banane zucchero (Credits pixabay)

A parte sbucciamo le banane e tagliamole a rondelle. Non fatele troppo sottili ma nemmeno spesse: una via di mezzo andrà benissimo. Mettiamo quindi a scaldare l’olio per friggere in un tegame antiaderente. Quando sarà bollente riprendiamo la pastella dal frigo e immergiamo le rondelle di banane all’interno. Ricopriamole per bene, aiutandoci con un cucchiaio o una forchetta e poi caliamole nell’olio dopo aver sgocciolato via l’eccesso.

Nel giro di pochi minuti le vostre frittelle inizieranno a gonfiarsi e, nel frattempo, a colorirsi. Una volta del tutto dorate togliamole dall’olio e spostiamole in un recipiente foderato di carta assorbente così da assorbire quello in eccesso. Ripetiamo il procedimento con tutte le rondelle fino a terminare la pastella. Non rimane che ricoprire le nostre frittelle con una bella spolverata di zucchero a velo e assaggiare: si sciolgono in bocca e ti sciolgono in cuore!

Consiglio extra: puoi servirle accompagnandole con della panna, ma anche ricoprirle con fili di cioccolato fuso. Puoi anche rotolarle nello zucchero bianco invece che cospargerle con quello a velo. Una delizia che non si dimentica facilmente ma si prepara in men che non si dica!