Non te l’hanno mai detto ma se usi la cenere in questo modo il risultato ti sorprenderà

Non te lo hanno mai detto ma se usi la cenere in questo modo il risultato ti sorprenderà: segui questi passaggi e otterrai quello che speravi. 

La casa è il luogo dove troviamo riposo dopo una giornata di lavoro. Quando la scegliamo lo facciamo con cura osservando gli immobili che più ci piacciono e che sono più adatti alle nostre esigenze ma anche alle nostre tasche. Una volta che abbiamo deciso, ci sono da fare tante cose: bisogna occuparsi degli eventuali lavori e della scelta dell’arredamento e di tutti gli utensili che ci servono.

usi cenere
Usi della cenere (credits: canva)

Quando ormai diventa la nostra casa dobbiamo averne cura attraverso un’attenta pulizia e igienizzazione. Ogni giorno ci impegniamo nel lavaggio degli spazi e per farlo utilizziamo i prodotti che si trovano al supermercato. In alternativa a questi possiamo usare tantissimi altri che facciamo con gli ingredienti che ci ritroviamo in dispensa o nel frigo, o con le sostanze liquide e non, che abbiamo e che possiamo ricavare da altri composti. Per esempio, forse non lo sapete ma la cenere può essere utilizzata in diversi modi. 

In molti solitamente la buttano, non fatelo perchè può servirvi nelle vostre faccende: in che modo? Vi sveliamo un segreto che potete mettere in pratica: se la usate in questo modo il risultato vi lascerà senza parole.

Non te l’hanno mai detto ma se usi la cenere in questo modo il risultato ti lascerà senza parole: prova subito

Forse non lo sai ma la cenere della legna può essere utilizzata per la pulizia in casa e non solo, in diversi modi. Non buttatela ma potete creare un composto che se utilizzato sulle superfici adatte vi lascerà senza parole: il risultato è garantito! In questo articolo vi diremo come utilizzarla per pulire le pentole in acciaio o in alluminio. Vi sembrerà strano ma funziona davvero!

Per preparare il composto dovete semplicemente setacciare la cenere in un colino, poi come seconda fase prendete una ciotola e versatene dentro un cucchiaio. Andrete poi ad aggiungere dell’acqua. Amalgamate bene in modo da creare una specie di crema. Arriva l’operazione più importante: prendete una spugnetta morbida e immergetela nella ciotola del composto, senza prenderne troppo e cominciate la pulizia dei vostri utensili. Sfregate sulle pentole, su quelle zone dove c’è lo sporco e sulle incrostazioni e vedrete che queste andranno via.

usi cenere
Come usare cenere (credits: canva)

Il risultato è quello che sperate di ottenere con i normali detersivi, solo che avete messo in pratica un metodo naturale e fai da te. Come avrete letto, se avete la cenere della legna potete utilizzarla in questo modo ma in verità questa può essere usata anche per la pulizia dell’argenteria, dei vetri sporchi e per tante altre zone: otterrete lo stesso risultato che avete avuto per le pentole.