La soluzione che cercavi da tempo: solo così puoi lavare i maglioni di lana senza rovinarli

La soluzione che cercavi da tempo: solo così puoi lavare i maglioni di lana senza rovinarli o danneggiarli in nessun modo.

Brrr…seppure in ritardo, le temperature sono calate! Una buona notizia per gli amanti dell’inverno, che possono godersi le loro serate di relax a base di cioccolata calda, plaid e tv. Una splendida notizia anche per chi non vedeva l’ora di tirare fuori dal guardaroba i caldissimi pullover: una vera e propria passione! Di ogni forma e colore, spesso i maglioni di lana rappresentano una vera e propria ‘coccola’, oltre che semplici capi di abbigliamento, ma come fare per lavarli senza il rischio di danneggiarli?

lavare maglioni lana
Maglioni di lana ( Credits Canva)

La lana è, infatti, uno dei tessuti più delicati e lavare i maglioni a ‘cuor leggero ‘, inserendoli in lavatrice come un comune indumento è sbagliatissimo. Il rischio di infeltrire e danneggiare il tuo capo è molto alto, ma niente paura: se segui questi pochi consigli, non rovinerai neanche un centimetro del tuo pullover preferito.

Lavare i maglioni di lana in maniera corretta: solo così non si rovineranno

Hai indossato i primi maglioni di questo inverno e non sai come lavarli? Iniziamo con una doverosa premessa: lavarli a mano è sempre la soluzione più consigliata. Il rischio di rovinare il capo è praticamente inesistente e, con la giusta cura, il capo sarà pulito ed igienizzato proprio come se fosse passato per la lavatrice. Puoi utilizzare il sapone di Marsiglia solido, da strofinare su eventuali macchie, ma anche detergenti liquidi appositi per la lana: lava in una bacinella con acqua tiepida o fredda ( non caldissima) e risciacqua accuratamente, immergendo più volte in acqua pulita, affinché tutta la schiuma scivoli via. Importante: non strizzare il maglione con troppa irruenza: la lana, lo ripetiamo, è delicata e il consiglio è effettuare leggere torsioni. In mancanza di tempo o in presenza di tanti pullover da lavare è possibile utilizzare la lavatrice?

Questo elettrodomestico, si sa, rappresenta sempre la scelta più comoda, ma nel caso della lana bisogna fare molta attenzione. Specifichiamo che è possibile lavare i maglioni di lana in lavatrice: non a caso, i modelli più moderni dell’elettrodomestico presentano il programma Lana, dedicato proprio a questo tipo di tessuto. In alternativa, puoi optare per il programma dedicato ai capi delicati, che non prevede centrifuga. In ogni caso, la temperatura non deve superare i 30 gradi ma non dimenticare di dare un’occhiata all’etichetta del tuo capo, dove saranno specificate le caratteristiche e tutto ciò che devi fare o evitare durante il lavaggio. Ultimo step: l’asciugatura!

lavare maglioni lana
Maglioni di lana piegati ( Credits Canva)

Anche in questa fase serve attenzione: il consiglio è lasciare asciugare il maglione di lana su una superficie piana prima di piegarlo e riporlo nel guardaroba. Assicurati che sia perfettamente asciutto: l’umidità tende a conferire un cattivo odore sulla lana!