Poca pressione dell’acqua dai rubinetti: come risolvere questo fastidioso problema

Poca pressione dell’acqua dai rubinetti: come risolvere questo fastidioso problema casalingo in poche e semplici mosse.

Quanto è fastidioso aprire il rubinetto del bagno e trovarsi davanti il famoso ‘filo’ d’acqua? Un vero e proprio inconveniente anche quando ci troviamo sotto la doccia o quando siamo intenti a lavare i piatti a mano. Ma a cosa è dovuta l’improvvisa bassa pressione dell’acqua in casa?

pressione acqua rubinetti
Poca pressione acqua (Credits Canva)

I motivi possono essere diversi, dai più banali a quelli che necessitano di un intervento più accurato e il primo passo da fare è proprio quello di provare ad individuare velocemente la causa di questo disservizio. La prima domanda che devi porti è questa: la poca pressione dell’acqua riguarda un solo rubinetto o diversi terminali dell’abitazione? Continua a leggere per scoprire come procedere per risolvere questo problema.

Cosa fare quando c’è poca pressione dell’acqua nei rubinetti di casa: la soluzione velocissima

Poca pressione dell’acqua nei rubinetti di casa: che fastidio! Un imprevisto sgradevole tre le nostre mura di casa, ma purtroppo spesso dobbiamo farci i conti. La soluzione, però, spesso potrebbe essere più semplice di quanto si pensi. Se il disservizio riguarda soltanto un rubinetto, del bagno o della cucina, quasi sicuramente il problema è causato da calcare o residui di sporcizia che si sono accumulati nel frangigetto. Residui che creano un vero e proprio blocco, che impedisce all’acqua di scorrere liberamente e con un getto ben deciso.

In questo caso, puoi provvedere tu stesso a risolvere il problema, smontando il frangigetto, svitandolo: a questo punto, estrai il filtro e lascialo in ammollo in acqua e aceto, se non vuoi utilizzare un prodotto chimico contro il calcare. Dopo alcuni minuti procedere rimontando il rubinetto… la differenza sarà immediatamente davanti ai tuoi occhi! Ma non è sempre così semplice…

A causare questo disservizio in una singola abitazione o in un condominio possono essere anche problemi di diverso tipo, come perdite nascoste: per accorgertene prova a controllare il contatore ed i consumi, controllando prima e dopo una frazione di tempo in cui terrai tutti i rubinetti chiusi. Se i consumi aumentano, c’è un problema! Un problema che potrai notare proprio se, a differenza di quanto abbiamo raccontato prima, la pressione bassa dell’acqua riguarda tutti i rubinetti della tua casa e non è circoscritta ad un solo posto.

pressione acqua rubinetti
Acqua del rubinetto ( Credits Canva)

In questo caso, appare chiaro che il problema non riguarda la tua singola casa ma l’intero condominio e la rete idrica pubblica. Accertati se nei dintorni della tua casa ci siano lavori in corso, a causa dei quali è prevista una riduzione del flusso. Se le hai provate tutte e non trovi una soluzione non ti resta che chiamare un idraulico, che potrà senza dubbio esserti di aiuto.