A cosa devi fare attenzione quando compri la carne: un dettaglio che non conoscevi

A cosa devi fare attenzione quando compri la carne: c’è un dettaglio al quale devi fare caso che fino ad ora non conoscevi

Se dovessimo pensare ad uno degli alimenti più utilizzati in cucina e più frequentemente portati in tavola, la carne sicuramente occuperebbe uno dei primi posti. Di fatti si tratta di un alimento che da molte generazioni ormai, fa parte della nostra dieta alimentare.

attenzione carne
Attenzione acquisto carne (Credits: Canva)

Consumare la carne è un’abitudine comune nel mondo. Abbiamo a disposizione tagli di diverso tipo da poter cucinare e portare in tavola. Basti pensare al classico sugo, all’interno del quale aggiungiamo diverse tipologie di carne, per non parlare della bolognese che vede protagonista la carne macinata, senza dimenticare poi la classica bistecca fiorentina. Insomma, abbiamo a disposizione una vasta scelta per poter portare in tavola piatti che vedono la carne assoluta protagonista. Ma, acquistare la carne richiede delle accortezze che sono necessarie a fare l’acquisto giusto e per consumare questo alimento in tutta sicurezza. Tu sai a cosa devi fare attenzione quando compri la carne?

Quando compri la carne devi fare attenzione a questo dettaglio: solo così potrai mangiarla in tutta sicurezza

Fare attenzione agli alimenti che compriamo è doveroso per evitare rischi sulla persona e sprechi alimentari oltre che economici (considerati i tempi). In questo caso, soffermandoci sull’acquisto di carne, ci sono una serie di dettagli ai quali dovremmo fare attenzione durante l’acquisto. Tu sai in particolare cosa guardare quando scegli al banco la carne da acquistare?

 

attenzione carne
Acquisto carne: cosa guardare (Credits: Canva)
  • Prima di tutto, il colore. La prima cosa da guardare per capire se la carne sia fresca o andata a male, è il suo colorito. Quando la carne che abbiamo dinanzi si presenta in un bel colore roseo o rosso vivo, possiamo essere certi che la carne sia fresca e non sia andata a male. Al contrario, quando il suo colorito tende a virare al nero, in quel caso faremmo bene a non selezionarla.
  •  Altro dettaglio da non trascurare e che ha in realtà la massima importanza è l’etichetta. Come faremmo per tutti i prodotti e gli alimenti confezionati che acquistiamo al supermercato che leggiamo con attenzione, anche leggere l’etichetta della carne è fondamentale. Sull’etichetta sono di fatti riportati dati e dettagli fondamentali che ci permettono di conoscere le caratteristiche di quel taglio di carne. Fra questi ci dice la tipologia ed il taglio della carne, in quale paese è stato allevato, dove invece è stato macellato ed è fornito il codice di riconoscimento dello stabilimento che ha provveduto alla macellazione. Oltre poi al codice di riferimento dell’animale, del lotto, della data di confezionamento, del prezzo al kg, la scadenza e le modalità di conservazione.