Se lo prepari così il purè di patate piacerà anche ai bambini: cremosissimo!

Quando fa freddo un contorno caldo e vellutato è quello che ci vuole: così il purè di patate piacerà anche ai bambini, cremosissimo!

Riuscire a trovare una ricetta che possa mettere d’accordo il gusto dei piccoli e le loro esigenze non è sempre facile, anzi. Soprattutto quando arriva l’inverno e i piatti caldi e nutrienti sono fondamentali a tavola. Ecco come rivisitare il contorno per eccellenza in modo eccezionale. Se lo prepari così il purè di patate piacerà anche ai bambini: cremosissimo!

purè patate
ricetta purè patate (Credits pixabay)

Come abbiamo detto, si tratta di uno dei contorni per eccellenza, un classico che non passa mai di moda e che ognuno di noi può arricchire e insaporire a suo piacimento. A volte, però, i nostri piccoli non vogliono proprio saperne e allora perché non provare ad aggiungere qualcosa che lo renda cremosissimo e saporito come mai prima? Sentirete che squisitezza!

Usa questo per rendere il purè di patate cremosissimo: anche i bimbi ne andranno matti

Pochi e semplici ingredienti:

  • 1 kilo di patate (peso sbucciate);
  • 120 ml di latte fresco;
  • 1 cucchiaio di burro;
  • 50 grammi di prosciutto a cubetti;
  • sale e pepe quanto basta;
  • 1 scatolino di panna da cucina (240 ml);
  • spezie a piacere (noi useremo noce moscata).

Il primo passaggio è quello del lavaggio delle patate. Andremo quindi a bollirle in acqua salata fino a quando non diventeranno tenere, le scoleremo e sbucceremo. Procederemo quindi a ridurle in crema usando il classico schiacciapatate. Intanto, in un tegame o una padella capiente e antiaderente, scioglieremo il burro. Se preferite, potete usare un goccio d’olio d’oliva al suo posto. Allo stesso tempo riscaldiamo il latte in un pentolino a parte.

latte purè
purè cremoso ingredienti (credits pixabay)

Andiamo quindi ad unire il prosciutto a cubetti e lasciamolo rosolare pochi istanti. Accorpiamo la purea di patate e, poco alla volta, il latte caldo, assorbendolo man mano. In tutto la cottura ci porterà via una decina di minuti. Quando il purè inizierà a prendere forma e diventare cremoso uniamo anche la panna da cucina. A questo punto insaporiamo con sale, pepe e le spezie che vogliamo, nel nostro caso della noce moscata.

Lasciamo assorbire la panna, mescolando a fiamma dolce con un mestolo di legno. Quando il nostro purè avrà la consistenza desiderata possiamo spegnere la fiamma. Basterà ora aggiungerlo al piatto col nostro secondo o servirlo con del semplice pane tostato o una manciata di crostini. Che squisitezza, è cremosissimo!

Consiglio extra: potete sostituire il prosciutto con ciò che volete. Potete anche aggiungere una spolverata di parmigiano grattugiato se di vostro gradimento o un altro formaggio a vostra scelta. In ogni caso resterà un piatto squisito, sano e semplicissimo di cui non ci stancheremo mai, soprattutto con il freddo invernale!