Posso pagare proprio ‘sempre’ con carta? Adesso cambia tutto, cosa devi sapere

Siete interessato a sapere se si può pagare sempre con carta? Da adesso in poi cambia davvero tutto, cosa è necessario sapere.

Chi lo dice che le novità che fanno più chiacchierare possano interessare solo Whatsapp e i suoi continui aggiornamenti? Quest’ultimo di cui vi abbiamo recentemente parlato ha fatto esultare di gioia tutti i suoi utenti, ma anche quello che abbiamo appena scoperto e che riguarda la possibilità di pagare col bancomat ha spiazzato tutti. Da diversi mesi a questa parte, infatti, è stato dato l’obbligo a tutti i commercianti di poter pagare i propri acquisti col pos anche una minima cifra. Adesso, però, cosa è cambiato?

pagare carta
Pagare sempre carta? Credits: Canva

Se anche voi eravate soliti pagare col bancomat qualsiasi cosa, sappiate che adesso sta per cambiare tutto. Nei giorni scorsi, infatti, è stata introdotta una novità che cambia nuovamente le carte in tavola. Se prima, come dicevamo, i commercianti avevano assolutamente l’obbligo di accettare il pagamento col Pos anche una minima spesa, adesso potranno finalmente ‘esultare’.

Stando a quanto si apprende dal corpo del testo della manovra approvata il 21 Novembre scorso dal consiglio dei ministri, sembrerebbe che ci siano delle importantissime novità in tal senso. Non solo, da quanto fa sapere Il Sole 24 ore, è stato innalzato il tetto per l’uso dei soldi contanti, ma sono state apportate grosse modifiche sulla possibilità di pagare col bancomat. Di quali parliamo?

Vuoi pagare con la carta? Allora devi assolutamente cosa cambia: importante novità

Da una parte, quindi, l’innalzamento dell’uso del contante a circa 5 mila euro annui, dall’altra un’importante modifica per tutti coloro che sono soliti pagare col Bancomat: sono questi alcuni dei punti cruciali del testo della manovra approvato dal Consiglio dei ministri il 21 Novembre scorso. La domanda che, però, tutti ci facciamo è: in che cosa consiste questa novità? A quanto pare, sembrerebbe che non sia più possibile pagare col Pos una qualsiasi cifra. In poche parole, anche se comprate una bottiglina d’acqua, non potete assolutamente chiedere al negoziante di non pagare in contanti. Prima, come dicevamo poco fa, lo si poteva fare e il commerciante aveva l’obbligo di accettare, ma da adesso tutto cambia. Nel testo della manovra, infatti, si legge che entro 180 giorni il ministero delle Imprese e del Made in Italy decida cosa muoversi in tal senso.

Come cambia, però, questa possibilità? C’è un limite di spesa da fare per poter pagare col Bancomat? Assolutamente si! A quanto pare, il minimo garantito per questo tipo di pagamenti è di circa 30 euro. Insomma, si tratta di una novità davvero incredibile, che sicuramente sovvertirà gli equilibri fino ad ora instaurati.

pagare carta
Novità pagamento bancomat. Credits: Canva

Ricapitolando, quindi: se si fa una spesa inferiore ai 30 euro non si può più pagare col Bancomat. Qualora si volesse, il commerciante non è obbligato ad accettare e non sarà ‘punito’ con sanzione.