Due ingredienti che trovi in cucina ti risolvono il problema polvere a costo zero

Ostinata e insopportabile, niente sembra in grado di contrastarla: due ingredienti che trovi in cucina di risolvono il problema polvere

Ci siamo passati tutti, non ci sono dubbi. Lunghe e faticose ore trascorse a pulire, lavare, sgrassare per poi ritrovarsi sfiniti e sfibrati a osservare quella patina bianca ricomparsa in tempo record come se non avessimo mosso un dito. Due ingredienti che trovi in cucina ti risolvono il problema polvere a costo zero.

polvere problema
ingredienti problema polvere (credits pixabay)

Certo, puoi correre al supermercato e acquistare tutti i prodotti che trovi pensati per questo problema o puoi andare in cucina, aprire la dispensa e realizzare da te una soluzione efficace che non ti costerà nemmeno un euro!

Li trovi in cucina e ti risolvono il problema polvere a costo zero: usa questi due ingredienti

Se le avete provate tutte ma non riuscite proprio a liberarvene non state ad angosciarvi. La polvere non dipende da una cattiva pulizia domestica, ma si accumula per tantissime ragioni. Basti pensare, ad esempio, a quando apriamo le finestre per arieggiare permettendo a pollini, polveri e agenti esterni di passare in casa nostra.

Ovviamente non vogliamo certo che si depositi sui mobili, sui pavimenti e così vada a dare un’impressione di trascuratezza alla nostra abitazione. E allora prepara insieme a noi questo composto portentoso che ti aiuterà a ritardane la comparsa e allo stesso tempo luciderà le superfici, igienizzandole a fondo.

bicarbonato polvere
ingredienti bicarbonato polvere (Credits pixabay)

Come vi abbiamo accennato si tratta di due ingredienti che probabilmente abbiamo già a casa e che dovremo mescolare a della semplice acqua distillata. Stiamo parlando di aceto e bicarbonato. Il procedimento è facile facile, munitevi anche di un flacone spray.

Riempiamo il flacone di acqua distillata: quella del rubinetto contiene calcare e non vogliamo certo risolvere un problema per ritrovarci ad affrontarne un altro. Regolatevi con circa mezzo litro di acqua. Andiamo quindi ad unire mezzo bicchiere di aceto e poi due cucchiaini di bicarbonato. Chiudiamo il flacone e agitiamolo in modo che i tre ingredienti si sciolgano e amalgamino tra loro.

Ora, attenzione. Non vaporizzate il composto direttamente sulle superfici. Prendiamo un panno di cotone o uno in microfibra e inumidiamolo con questa soluzione. Usiamo poi il canovaccio per rimuovere la patina bianca da mobili e pavimenti, lampadari e scaffali. L’aceto e il bicarbonato andranno a disinfettare, igienizzare e far brillare ogni superficie e ritarderanno la formazione di polvere. Resterete proprio a bocca aperta!

Attenzione, non è consigliato usare questa miscela sul marmo, rischia di macchiarlo. L’aceto è un concentrato molto “potente” per questo non dobbiamo mai usarlo direttamente su una superficie come quella dei nostri mobili ma mescolarlo all’acqua e usare un tramite, come una spugna o un panno.