Il trucco per distribuire alla perfezione il miele sugli struffoli: così eviti una faticaccia

Tra i dolci natalizi non possono mancare gli struffoli: ecco come distribuire il miele evitando una faticaccia, prova questo trucco furbissimo

Solo poche settimane e finalmente potremmo festeggiare il Natale con amici e familiari. Una giornata attesissima, perché ci permette di spendere del tempo di qualità con coloro che amiamo. E, ovviamente, la tavola sarà imbandita con ogni prelibatezza. I dolci, in particolare, la fanno da padroni. Il trucco per distribuire alla perfezione il miele sugli struffoli: così eviti una faticaccia.

struffoli miele
mettere miele struffoli (credits pixabay)

Se anche voi vi impegnate a fondo per preparare alla perfezione questo dolce delizioso per poi ritrovarvi alle battute finali e combinare un pasticcio, vogliamo darvi una mano. Per molti, infatti, l’aggiunta del miele che deve andare a caramellare e ricoprire gli struffoli in modo omogeneo, è un passaggio faticoso e complicato. Vi sveliamo un trucco per renderlo semplicissimo!

Miele sugli struffoli: così diventa semplicissimo distribuirlo alla perfezione

Il miele dona a questo dolce quel tocco finale che lo rende irresistibile. Una bella spolverata di confettini colorati ed è subito festa, ne vanno pazzi grandi e piccini. Ma che fatica riuscire a ricoprirli tutti in modo omogeneo, senza esagerare ma anche senza rischiare di lasciarne alcuni sguarniti.

Scommettiamo che molti, però, non conoscono questo trucco che renderà il procedimento semplicissimo e soprattutto senza fatica. Fate come vi spieghiamo nelle prossime righe e sarà un gioco da ragazzi, fidatevi, le nostre nonne saranno fiere di noi!

miele struffoli
versare miele struffoli (credits pixabay)

Di cosa avete bisogno? Semplice: un recipiente largo e capiente, un mestolo di legno, il vostro miele e qualche cucchiaio di acqua. Tutto qui! Ovviamente regolatevi per le dosi di miele in base alla quantità di struffoli che avete preparato.

Come prima cosa sistemate il recipiente, possibilmente bello grande e dai bordi non troppo alti, sul fornello. All’interno riversate il miele e aggiungete uno o due cucchiai di acqua. Lasciate sciogliere a fiamma molto bassa, fino a quando il composto non diventerà quasi liquido. Mescolate di tanto in tanto. Quando avrete ottenuto una sorta di sciroppo, riversate nel tegame anche gli struffoli.

Tenendo sempre la fiamma molto bassa rimescolate con il mestolo di legno senza mai fermarvi. In questo modo tutti gli struffoli si ricopriranno in modo omogeneo di miele e diventeranno caramellati e golosissimi. Man mano lo sciroppo si assorbirà. Sistemate quindi, con l’aiuto di un mestolo, gli struffoli nei vari recipienti e vassoi. In questo modo non correremo nemmeno il rischio che il miele in eccesso sgoccioli e si accumuli sul fondo.

Un trucco furbissimo che ci farà davvero risparmiare una faticaccia, ma anche tempo prezioso. Basta provare una volta per rendersi conto che funziona alla perfezione, fidatevi di noi, ne vale la pena.