Torroncini di Natale semplicissimi e veloci: la ricetta furba con cui sorprendere tutti

Tra le corsie dei supermercati ne vediamo già a bizzeffe: come preparare con le nostre mani i torroncini di natale, semplicissimi e veloci

Tra le tante delizie tipiche del periodo natalizio, non mancano mai dolcetti gustosi di ogni genere. Alcuni sono perfetti da portare in dono per prendere i nostri cari per la gola. Ma perché spendere soldi quando possiamo realizzare qualcosa di squisito in poche mosse con le nostre mani? Torroncini di Natale semplicissimi e veloci: la ricetta furba con cui sorprendere tutti.

torroncini natale
ricetta torroncini natale (Credits pixabay)

Vi assicuriamo che si tratta di una ricetta davvero semplicissima e furba che una volta provata terrete sempre da parte per ogni evenienza. Questi deliziosi torroncini fatti in casa lasceranno senza parole coloro a cui decideremo di regalarli! Nessuno crederà al fatto che li abbiamo preparati con le nostre mani, sono così facili e golosi che spariranno nel giro di un lampo!

Torroncini di Natale, li prepari a casa con le tue mani: semplici e golosi

Di cosa abbiamo bisogno;

  • barrette di cioccolato (fondente, al latte e bianco);
  • nocciole tostate e sgusciate;
  • creme varie (nocciola, cioccolato, pistacchio, bianco);
  • granella di nocciola, di mandorle, di cocco, a nostro gusto.

Il procedimento è semplicissimo. Avrete bisogno anche di stampini in silicone per torroncini, se non ne avete uno stampo per ghiaccio andrà benissimo. Per prima cosa dividiamo le barrette di cioccolato in tre diversi recipienti. Sciogliamoli tutti a bagnomaria o nel microonde, come preferiamo. Una volta fusi andiamo a riversare negli stampi, oscillando in modo da ricoprire sia il fondo che i bordi e poi lasciamo sgocciolare via l’eccesso. Mettiamo nel congelatore e lasciamo indurire il cioccolato il tempo necessario.

torroncini cioccolato natale
ingredienti torroncini natale (Credits pixabay)

Intanto in diversi recipiente riversate le varie creme. Ad ognuna aggiungete ciò che vi piace: le nocciole tostate, le granelle, i canditi, ciò che volete. Mescolate per distribuire. Potete portare le creme a bagnomaria sul fuoco per qualche minuto per renderle meno dense e facilitare il tutto.

Andiamo quindi a riempire i nostri torroncini con i composti ottenuti. Potete realizzare tutti i gusti che volete. Ad esempio riempire i torroncini con copertura bianca con crema di nocciole e granella di mandorle. O quelli al cioccolato fondente con crema bianca e granella di pistacchi. Insomma, usate la fantasia!

Riempiti e livellati i torroncini mettiamo di nuovo nel congelatore e facciamo rassodare anche la crema. A questo punto usiamo i vari cioccolati fusi rimasti per ricoprire e formare la base, sempre aiutandoci con la spatola per distribuire ed evitare pasticci. Un’ultima volta in freezer e poi con delicatezza estraiamo dagli stampi.

Non rimane che incartare i torroncini e sistemare in una bella scatola. Semplicissimi ma irresistibili, uno tira l’altro, che golosità senza rivali!