Come risparmiare sulla carta regalo: non ci hai mai pensato, ma è un’idea geniale!

Di sicuro siete alla ricerca del dono perfetto per amici e parenti: come risparmiare sulla carta regalo, non ci hai mai pensato ma è geniale!

Sebbene manchino ancora un paio di settimane al Natale, di sicuro anche voi siete già alla ricerca del dono perfetto per i vostri cari. Del resto trovare qualcosa che sia perfetto per qualcuno non è semplice, lo sappiamo bene. Non dimentichiamo, però, che i nostri doni devono essere incartati con cura e attenzione se non vogliamo rovinare la suspence! Come risparmiare sulla carta regalo: non ci hai mai pensato, ma è un’idea geniale!

risparmiare carta regalo
natale risparmiare carta regalo (credits pixabay) universomamma

Tra la spesa per la cena della Vigilia e il pranzo di Natale, quella dei regali e di tutti gli addobbi, di sicuro tutti ci rendiamo conto di star spendendo una piccola fortuna. Di fatti, qualche giorno fa, vi avevamo parlato di come risparmiare sulle luci dell’albero con un trucchetto che eviterà di farle pesare sulla bolletta.

Anche oggi abbiamo un’idea furbissima da proporvi per evitare di acquistare rotoli e rotoli di carta regalo: scommettiamo che non ci avete mai pensato!

Risparmiare sulla carta regalo a Natale: l’idea furba da provare

Ammettiamolo, non ne possiamo più, tutti gli anni, di comprare una marea di fogli di carta colorata per avvolgere i nostri doni con la consapevolezza che il giorno di Natale finirà dritta nel cestino. Certo, facendo la raccolta differenziata ci sentiamo un po’ meno in colpa, ma il portafoglio è comunque alleggerito!

E allora perché non riciclare a monte? In che senso? Ve lo spieghiamo nelle prossime righe e di sicuro vi lasceremo a bocca aperta: si tratta davvero di un’idea geniale!

carta regalo pane
idea risparmiare carta regalo (credits pixabay) universomamma

Ebbene, vendiamo al dunque. Sappiamo bene che c’è un alimento che di solito non ci facciamo mancare mai in casa: il pane. Forse è uno dei pochi che acquistiamo fresco ogni giorno. E il pane ci viene venduto in dei sacchetti di carta, di solito in una tinta tabacco, che è bella resistente.

E allora perché non sfruttare questa carta per impacchettare i nostri regali?! Basterà metterla da parte giorno per giorno fino ad arrivare alla Vigilia. Ne avremo un bel po’ a nostra disposizione. Una volta eliminate con cura tutte le eventuali briciole all’interno basterà ritagliarla in base alle nostre necessità!

Inoltre potremo decorare i pacchetti con adesivi, nastri, brillantini, insomma potremo personalizzare i pacchetti con le nostre mani: in pieno spirito natalizio! Tutti resteranno a bocca aperta e saranno commossi della cura che avrete messo per farli felici. Un ottimo modo per risparmiare denaro, riciclare un prodotto valido e utilissimo e vivere al meglio il clima delle feste: siete d’accordo anche voi? Un’idea furbissima!