“Mattonella di cioccolato”: il dessert senza cottura che andrà a ruba in un lampo

Questo dessert goloso, semplicissimo e senza cottura andrà a ruba in men che non si dica: prepara così la “Mattonella di cioccolato”

Si tratta di un dolce davvero semplice e alla portata di tutti che non ha bisogno di cottura e si può realizzare anche all’ultimo minuto. Il fatto che occorrano pochissimi ingredienti lo rende adatto anche quando ci ritroviamo a casa ospiti inaspettati e la dispensa semi vuota. Con la sua cremosità irresistibile e la dolcezza senza rivali farà gola a grandi e piccini. Ti proponiamo, oggi, una versione bicolore che di sicuro sarà anche uno spettacolo da guardare. “Mattonella di cioccolato”: il dessert senza cottura che andrà a ruba in un lampo!

ricetta mattonella cioccolato
cioccolato dolce mattonella universomamma

Qualche giorno fa vi avevamo suggerito come conservare il panettone avanzato in modo da mantenerlo soffice, perfetto e saporito. Ovviamente una volta terminati i classici dolci del periodo natalizio non vogliamo certo restare senza dessert!

E allora ecco un’idea golosa che sicuramente farà perdere la testa a tutti: questo dolce semplicissimo è un capolavoro di bontà!

Come si prepara la “Mattonella di cioccolato”: versione bicolore semplicissima

Questo è ciò che occorre:

  • Biscotti tipo oro saiwa;
  • 150 grammi di mascarpone;
  • 100 grammi di zucchero a velo;
  • Latte quanto basta;
  • 250 ml di panna per dolci;
  • 150 grammi di cioccolato (fondente o al latte).

Ci occorre uno stampo in silicone per torrone o plumcake. Prendiamo il mascarpone che avremo lasciato a temperatura ambiente e lavoriamo con lo zucchero a velo usando un frullino. Ottenuta una crema liscia e vellutata assembliamo il dolce. Iniziamo subito immergendo gli oro saiwa nel latte a temperatura e formando una prima fila di biscotti al suo interno. Ricopriamo con un primo strato di crema al mascarpone. Mettiamo in frigo cinque minuti prima di procedere.

biscotti ricetta mattonella
biscotti mattonella cioccolato universomamma

Proseguiamo con una seconda fila di biscotti da posizionare sulla crema ormai soda. Ripetiamo i passaggi fino ad arrivare in cima allo stampo, lasciando un paio di centimetri di margine dal bordo. L’ultimo strato dovrà essere di crema. Mettiamo in frigo mentre ci dedichiamo alla copertura. In un tegame versiamo la panna e lasciamo scaldare sul fuoco senza arrivare a bollore. Quando sarà calda spegniamo la fiamma e aggiungiamo il cioccolato tritato. Lavoriamo con una frusta a mano per sciogliere il tutto. Lasciamo intiepidire. Stacchiamo con delicatezza il dolce dallo stampo e sistemiamo su di una griglia con sotto un recipiente. Ricopriamo con la glassa aiutandoci con una spatola. Appena la glassa sarà “soda” tagliamo a fette. Fuori al cioccolato, dentro a strati di biscotti e crema bianca: che spettacolo!

Consiglio extra: ovviamente potete scegliere voi stessi i gusti della crema e personalizzarla come preferite. Farà furore a tavola, fidatevi, non avrà rivali, è insuperabile!