Maschietto o femminuccia? Ecco tre metodi curiosi da provare subito per scoprirlo

Sono questi i tre metodi curiosi per sapere se il tuo bebè sarà maschietto o femminuccia: da provare immediatamente, fantastico. 

Appena una donna scopre di essere incinta, è immediatamente presa da mille pensieri. A farle da padrona, non sono le prime preoccupazioni e le prime ansie, che – diciamoci la verità – sono più che legittime, ma anche i primi dolci pensieri. “Come chiamerò il mio bambino?” e, soprattutto, “sarà un maschietto o una femminuccia?”: sono queste le domande che una futura mamma si pone. E che, ovviamente, condivide prontamente col suo compagno.

sesso neonato
Metodi curiosi scoprire sesso neonato – universomamma

Se anche tu hai da poco scoperto di essere incinta e non vedi l’ora di sapere il sesso del tuo bebè, ti consigliamo vivamente di continuare a leggere nelle prossime righe. Di seguito, infatti, ti diremo tre metodi curiosi che ti permetteranno di scoprire in anticipo se il piccolo che stai aspettando è un maschietto o una femminuccia. Sia chiaro, si tratta di pratiche che non hanno nessuna validità scientifica e che, quindi, non hanno nulla di confermato o certo. Qualora, però, ti andasse di ‘giocare’ col tuo compagno e di fantasticare insieme a lui sul sesso del vostro bambino, ti invitiamo a seguire le nostre parole: sarà divertentissimo.

Tre metodi curiosi per scoprire se il tuo bebè sarà un maschietto o una femminuccia

Seppure bisogna attendere i tre mesi di gravidanza per scoprire con certezza il sesso del bebè che si attende, sono davvero tantissime quelle donne che si interrogano se si tratta di un maschietto o di una femminuccia ancora prima del termine del terzo trimestre. D’altra parte, come si suol dire? La curiosità è donna! Che cosa si può fare, però, in questi casi? C’è, per caso, qualche vecchio trucchetto della nonna che ci permette di conoscere in anticipo il sesso del bebè? A quanto pare, sembrerebbe proprio di sì.

Ricordate quando, proprio recentemente, vi abbiamo spiegato quale sia quello strumento di cui si avvalgono tantissime donne per scoprire il sesso del bebè? Stavolta vogliamo parlarvi di qualcosa di molto simile, ma che può lasciarvi davvero senza parole. Di seguito, infatti, vi diremo come sia possibile capire se il piccolo di cui si è in attesa è un maschietto o una femminuccia con tre metodi curiosi e divertenti. Anche voi volete saperne di più? Eccoli:

  1. Il ‘gioco’ dell’anello e del pendolo! Avete in casa una collanina abbastanza lunga? Benissimo, prendetela ed infilateci un anello a cui ci tenete particolarmente. Poi, sdraiatevi su un divano e fate oscillare la collanina sopra la vostra pancia. Se il suo movimento sarà circolatorio, potrebbe darsi che siete in attesa di una femminuccia. Se, invece, sarà avanti e indietro, potreste avere un maschietto;
  2. Fatti lanciare da qualcuno della tua famiglia una chiave. Se riesci a prenderla dal lato piatto, potresti essere incinta di un maschietto. Dall’altro, invece, di una femminuccia;
  3. Concordate tutte col dire che la nausea è bruttissima, vero? C’è chi dice che soffrire di questo disturbo potrebbe essere un chiaro segnale del tuo bambino. Se le nausee, infatti, sono molto forti, è la tua bambina che ti sta parlando. Qualora, invece, non ne soffrissi proprio, sei in attesa di un maschietto.
come scoprire sesso figlio
metodi curiosi – universomamma

Un gioco da ragazzi, non trovate? Scegliete il metodo che più vi piace e divertitevi coi vostri amici e parenti. Scoprire il sesso del proprio bebè, è sicuramente un momento molto importante per i futuri genitori, ma altrettanto commovente se condiviso con chi si vuole davvero bene.

È disgustoso, ma…

No, le ‘sorprese’ non sono affatto finite qui. Fino ad ora, infatti, vi abbiamo raccontato quei metodi curiosi che tutti potrebbero portare a termine. Adesso, invece, ve ne spieghiamo un altro, altrettanto interessante, che non tutti accetterebbero di fare. Vi diamo un piccolo indizio: uno spicchio d’aglio! Terribile, bisogna ammetterlo.

trucchi scoprire sesso bebè
metodo aglio sesso bebè – universomamma

Sì, il pezzo forte ce lo siamo conservati alla fine! Sembrerebbe che anche mangiare dell’aglio sia parecchio indicativo. Si dice, infatti, che – se dopo aver mangiato uno spicchio d’aglio – la tua pelle puzza, sei in attesa di un maschietto. In caso contrario, è in arrivo un dolce fiocco rosa. Ci proverete? Noi non lo faremmo mai e poi mai!