Rischi di avere il letto pieno di funghi e batteri, ecco ogni quanto devi cambiare le lenzuola per non ammalarti

Non bisogna mai sottovalutare l’importanza di effettuare il cambio delle lenzuola regolarmente: ecco perchè è importante, rischia tutta la famiglia

L’igiene in casa è fondamentale in quanto consente di evitare di andare incontro a gravi problemi di salute. Non cambiare le lenzuola in maniera regolare, difatti, potrebbe esporre ad un pericolo per tutti i componenti della famiglia.

Cambio delle lenzuola: ecco la verità definitiva su quando va fatto 
Quando cambiare le lenzuola (Foto da Canva)

Una scarsa igiene della propria camera da letto favorisce il proliferare dei batteri dal momento che, dopo il sonno, questi trovano nell’habitat caldo-umido l’ambiente ideale per riprodursi. Di seguito vi sveliamo tutto quello che c’è da sapere in merito ad un’abitudine, quella di cambiare le lenzuola, che non va mai presa sottogamba.

Cambio delle lenzuola: ogni quanto e perchè

Ognuno di noi in casa, ma soprattutto nella propria camera da letto, deve rispettare le norme igieniche che tradotto significa innanzitutto cambiare regolarmente le lenzuola. Ciò detto, sorge spontaneo chiedersi ogni quanto bisogna cambiarle.  

 ecco la verità definitiva su quando va fatto 
Se non si cambiano regolarmente le lenzuola il rischio è davvero grave, ecco ogni quanto farlo

Ebbene, secondo gli esperti l’ideale è farlo ogni 7 giorni. In caso contrario, infatti, quello che può succedere è molto rischio e per questo è bene esserne a conoscenza. In particolare, il pericolo principale è quello di ammalarsi dal momento che le lenzuola possono divenire un vero e proprio terreno di coltura per germi e batteri. 

Ogni anno, ciascun essere umano produce oltre 25 litri di sudore e questo genera un ambiente ideale per i predetti microorganismi che, difatti, vivono e si riproducono negli habitat umidi. Senza contare, poi, che sulla biancheria da letto si trovano anche funghi che vengono prodotti dalla nostra pelle, ma anche dalle espettorazioni e così via. 

Per queste ragioni, nel giro di soli pochi giorni, il letto diventa un covo ideale per i batteri che, oltretutto, si trovano molto vicino al naso e alla bocca e, dunque, finiscono per causare allergie e irritazioni alla gola. Oltre a ciò, va anche precisato che insieme alle lenzuola è importante cambiare anche il pigiama in maniera regolare. Non tutti sanno che andrebbe cambiato almeno una volta a settimana. A tal proposito, peraltro, una ricerca condotta da una nota società attiva nella produzione di materassi ha fatto emergere che gli uomini sono soliti cambiare pigiama meno spesso delle donne. 

Un ambiente pulito ci mantiene in salute

Si tratta dunque di un’abitudine che è bene interrompere in quanto può esporre a gravi problemi di salute.  Vivere in un ambiente pulito e sano infatti deve rappresentare una priorità in particolar modo se si  vuole rimanere in salute. La propria abitazione costituisce un ambiente in cui si trascorre la maggior parte del proprio tempo, di conseguenza, prendersene cura significa prendersi cura di noi stessi.