Iscrizione anno scolastico 2023/2024: tutto quello che devi sapere, dalle scadenze alla procedura

Sì, è solamente Gennaio ma è già tempo di pensare a zainetti, astucci e diari: è il momento, infatti, di concludere il procedimento di iscrizione all’anno scolastico 2023/2024.

L’iscrizione alla scuola dell’obbligo è un momento emozionante per genitori e figli, ma senza dubbio orientarsi nella giungla di modulistica e disposizioni ministeriali può essere complicato. Vediamo insieme, quindi, le date e le procedure necessarie per effettuare l’iscrizione all’anno scolastico 2023/2024, scuola per scuola.

Bambini con zainetti
iscrizione bambini scuola – universomamma

Data per buona l’abilitazione al servizio necessaria per procedere con l’iscrizione, che era possibile effettuare a partire dal 19 Dicembre, la maggior parte delle iscrizioni all’anno scolastico 2023/2024 – ad eccezione della scuola dell’infanzia – si effettuano online, sull’apposito portale del Ministero.

Di che informazioni abbiamo bisogno? Oltre, ovviamente, ai dati anagrafici, è necessario conoscere il codice meccanografico della scuola scelta, ed essere in possesso di un’identità digitale SPID, CIE o eIDAS per accedere all’apposita sezione del sito.

La procedura è identica per i genitori di alunni di cittadinanza non italiana, a patto che siano provvisti di codice fiscale. In caso contrario, dovranno procedere con il riconoscimento in presenza presso la scuola prescelta.

Effettuare la domanda di iscrizione

Una volta effettuato l’accesso, la compilazione della domanda avviene in quattro fasi:

  1. Dati alunno: in questa sezione vengono inseriti dati anagrafici e di residenza dell’alunno di cui si richiede l’iscrizione;
  2. Dati famiglia: in questa sezione vengono inserite informazioni di contatto, come numeri di telefono e mail dei genitori (o esercitanti la potestà genitoriale).
    Questa è la sezione in cui bisogna specificare se l’alunno intende avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica, o sceglie attività alternative. Inoltre, è la sezione in cui i genitori – o chi esercita la potestà genitoriale – inseriscono informazioni relative ad eventuali disabilità o DSA, con presentazione della diagnosi;
  3. Dati scuola: qui finalmente bisogna selezionare, in ordine di priorità, le scuole a cui si intende indirizzare la domanda, utilizzando il codice identificativo e il codice meccanografico;
  4. Conclusione: qui si effettua l’inoltro della domanda, dopo aver visualizzato l’anteprima dei dati inseriti.
    Prestate molta attenzione in questa fase, perché una domanda inoltrata non può essere modificata: bisognerà aspettare che la scuola la inoltri di nuovo alla famiglia, rimettendola a disposizione sul portale. Meglio controllare più volte la correttezza dei dati inseriti, dunque, per risparmiare tempo ed energie.

Sono già aperte le iscrizioni?

Sì, le iscrizioni sono aperte dalle ore 8 del 9 Gennaio alle ore 20 del 30 Gennaio. Vi sono però alcune regioni e città che fanno eccezione: in Valle d’Aosta le iscrizioni si aprono alle ore 9 del 9 Gennaio e si chiudono alle ore 20 del 3 Febbraio, in Trentino si aprono il 12 Gennaio e si chiudono il 31 Gennaio. Nella città di Bolzano si aprono il 9 Gennaio per tutte le scuole, e si chiudono il 17 Gennaio per la scuola dell’infanzia e il 24 Gennaio per la scuola primaria.

Ritorno a scuola anno scolastico 2023/2024
iscrizione scuola 2023/2024 – universomamma

Quando non è necessaria l’iscrizione online

Non tutte le scuole necessitano di iscrizione sul portale online: per la scuola dell’infanzia, infatti, la domanda è cartacea e prevede la compilazione di un modello disponibile sul sito del Ministero.

Inoltre l’iscrizione all’anno scolastico 2023/2024, per alcune classi, è effettuata d’ufficio. Non dovrete preoccuparvi di inoltrare richieste di iscrizione nel caso di alunni ripetenti, in ogni grado, la classe prima, e gli alunni che entrano in classi successive alla prima, ad eccezione del terzo anno del liceo artistico o uno degli indirizzi degli istituti tecnici.

A che età è possibile iscrivere i propri figli a scuola?

Facciamo un po’ di chiarezza sui requisiti anagrafici: per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, per l’anno scolastico 2023/2024 questa accoglie bambini che compiono dai 3 ai 5 anni entro il 31 Dicembre dell’anno scolastico vigente, quindi in questo caso il 31 Dicembre 2023. C’è anche la possibilità di iscrivere bambini che compiranno 3 anni entro il 30 Aprile 2024.

Per quanto riguarda la scuola primaria, si iscrivono alla classe prima i bambini che compiono 6 anni entro il 31 Dicembre 2023, ma possono presentare domanda anche i genitori di bambini che compiono 6 anni dopo il 31 Dicembre, a patto che li compiano entro il 30 Aprile 2024.

Iscrizione online scuola
iscrizione online scuola 2023/2024 – universomamma

Ricapitolando: l’iscrizione alla scuola dell’infanzia avviene attraverso un modulo cartaceo, invece per quanto riguarda la prima classe delle scuole primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado si effettuano online. Hai ancora dubbi? Il Ministero ha fornito una mini guida alla compilazione e inoltro della domanda, oltre ad alcuni video tutorial che siamo sicuri saranno apprezzati dai genitori meno avvezzi alla tecnologia. In bocca al lupo!