Ti faccio risparmiare: lava il cappotto in casa solo così e non avrai bisogno della lavanderia | Lo stanno facendo tutti

Lava il cappotto in casa così e non recarti in lavanderia: con questo trucchetto risparmierai tantissimi soldi e sarà profumato. 

Tra le prime attività da fare quando iniziano ad avvertirsi i primi segnali di una nuova stagione, c’è sicuramente il cambio armadi. Non solo, quindi, bisogna mettere da parte tutti quegli indumenti che – o con la alte o basse temperature – non possono più essere indossate, ma bisogna anche riordinare tutti gli altri da sfoggiare nei prossimi mesi.

lavare cappotto trucco
Come lavare il cappotto in lavatrice senza danni (universomamma.it)

Manca pochissimo all’estate, ma tu ancora non hai provveduto al cambio stagione? Come darti torto! Con le temperature di queste ultime settimane e le prossime previsioni, sembrerebbe che tu abbia preso una giusta decisione. In ogni caso, però, tieniti pronta: il caldo prima o poi arriverà. E tu ti ritroverai costretta a fare da un momento all’altro tutto quello che avresti già dovuto fare tempo fa. Che ne pensi, quindi, di rimboccarti le maniche e, magari, iniziare a mettere da parte i tuoi adorati cappotti?

Seppure sono tantissime le persone che amano portare cappotti e giubbini in tintoria per evitare danni ai tessuti, sono altrettanto numerose coloro che preferiscono un lavaggio casalingo, risparmiando tantissimi soldi. Anche tu non vuoi più spese superflue? Allora, non devi fare altro che mettere in pratica questo trucchetto. Con pochi e semplici passaggi, hai la possibilità di rendere profumato, pulito ed odoroso il tuo cappotto. 

Come lavare il cappotto a casa senza danni: trucchetto geniale

Così come lavare un piumino o un giubbotto, anche provvedere alla pulizia di un cappotto non è affatto una cosa da niente. Si tratta, infatti, di un capo d’abbigliamento piuttosto delicato, che merita dovute e necessarie accortezze. Quali sono esattamente? E, soprattutto, come si può fare per lavarlo senza chiedere aiuto alla tintoria di fiducia.

lavare cappotto casa senza danni
Il trucco che permette di lavare il cappotto in casa senza danni (universomamma.it)

Con questo trucchetto, ti assicuriamo, lavare il cappotto senza rovinarlo sarà un vero e proprio gioco da ragazzi. Prima ancora di spiegarti tutti i passaggi, però, facciamo una raccomandazione: leggi attentamente l’etichetta del tuo capo d’abbigliamento. Se puoi lavarlo in lavatrice, allora puoi dormire sonni tranquilli. In caso contrario, fatti aiutare da mani esperte.

  • Se hai ottenuto l’ok dall’etichetta, riponi il cappotto in un sacchetto di stoffa o, addirittura, nella federa di un cuscino e riponilo nel cestello della lavatrice;
  • Aggiungi il detersivo per capi d’abbigliamento di lana ed avvia il lavaggio. In questo caso, è consigliato una temperatura che non superi i 30 gradi;
  • Una volta ultimato il lavaggio, provvedi all’asciugatore del cappotto. Puoi asciugarlo all’aria aperta, ma fai attenzione a non esporlo direttamente alla luce solare, altrimenti lo rovinerai.

Ecco fatto: il tuo cappotto è lavato e profumato in poco tempo. Geniale, no?

Impostazioni privacy