Spugna dei piatti, lo sai anche tu quanto é pericolosa: così la igienizzi in soli 60 secondi, da fare tutti i giorni

Vuoi avere la spugnetta dei piatti super pulita? Ecco come puoi igienizzarla in pochissimo tempo. I germi saranno un lontano ricordo.

La nostra cara ed amata spugnetta viene utilizzata tutti i giorni. Anche più volte al giorno. Ci permette di avere i nostri piatti, e non solo, sempre puliti. Ma andando lei a contatto con residui di cibo e quant’altro si sporca facilmente e può diventare un ricettacolo di germi e batteri.

spugnetta pulizia veloce
Spugna dei piatti, lo sai anche tu quanto é pericolosa: così la igienizzi in soli 60 secondi- Universomamma.it

Sai, però, che esiste un modo per pulirla in modo sicuro ed igienizzarla? Ci vuole pochissimo tempo. In questo modo potremmo stare tranquilli che nessun batterio posso contaminare quello che stiamo lavando. Vediamo insieme come possiamo fare.

Spugna dei piatti pulita? Ecco come fare

La spugnetta per i piatti molto spesso la cambiamo quando inizia ad emanare quel cattivo odore, oppure non ci fidiamo dopo pochi utilizzi. Ma sapevi che puoi evitare di sprecare soldi pulendola in modo efficace? E’ davvero molto importante tenerla super pulita ed igienizzata dato che ci serve per pulire le nostre stoviglie.

L’umidità e l’utilizzo, ovviamente sono sue nemiche. Ma noi oggi ti vogliamo svelare un trucco che ti farà risparmiare tanti soldi e soprattutto sarai anche più sicura. Cosa ci occorre? Ovviamente un nostro grande amico che tutte noi abbiamo in casa. Parliamo del bicarbonato di sodio.

spugnetta pulizia veloce
Basta andare in cucina e trovare l’ingrediente perfetto per pulirla- Universomamma.it

Vediamo come va utilizzato. Come prima cosa prendiamo un pentolino e ci mettiamo dell’acqua. Inseriamo un paio di cucchiaini di bicarbonato di sodio. In questo modo siamo sicuri che agirà in modo perfetto, come sempre, contro i germi. Possiamo quindi inserire la spugnetta all’interno ed accendiamo il fuoco. Lasciamo andare fino a quando non inizia a bollire.

In questo momento spengiamo il tutto ed attendiamo che l’acqua diventi fredda nuovamente. Possiamo quindi scolare il tutto e strizzare per bene la nostra spugnetta. Come vedrete, o meglio sentirete, non avrà più alcun tipo di odore. Possiamo quindi utilizzarla nuovamente per pulire i piatti e non solo. Ricordiamoci però di farla asciugare con attenzione prima usarla.

In questo modo possiamo farla durare molto di più. Magari appoggiamola su di uno stendino al sole. Con questo metodo a costo praticamente zero possiamo stare tranquilli che muffe e funghi sono solamente qualcosa di lontano da noi e non dobbiamo cambiare la nostra spugna per i piatti troppo spesso. Un risparmio anche per il nostro portafoglio che sarà sicuramente felice! Continuate a seguirci per scoprire sempre qualche piccolo trucchetto che ci può essere di grande aiuti in casa.

Impostazioni privacy