“Pura cattiveria, stanno menomando i bambini” Tiziano Ferro sconvolge rivelando la verità sui suoi figli

Tiziano Ferro si è espresso sulle posizioni della Meloni sulla possibilità dei gay di diventare genitori: ecco cosa ha raccontato.

Tiziano Ferro è stato tra i primi cantanti italiani a fare coming out e attualmente è felicemente innamorato del suo compagno Victor Allen, con cui è sposato dal 2019. A causa della restrizione dei diritti civili sugli LGBT, il cantante italiano vive in America, precisamente in California. Questo perché Tiziano, sebbene in Italia avrebbe potuto unirsi civilmente, non sarebbe potuto diventare papà.

Tiziano Ferro dichiarazioni sulla Meloni
Le dichiarazioni di Tiziano Ferro Instagram @tizianoferro Universomamma.it

Oggi la popstar ha due figli, Margherita e Andes, nati rispettivamente nel 2021 e 2021 ed è un bravissimo papà. I due bimbi sono stati adottati dalla coppia e legalmente riconosciuti da entrambi. Purtroppo in Italia le adozioni per gli omosessuali e perfino per i single e per le coppie non sposate non sono legali e questo ha portato la coppia arcobaleno a stabilirsi in un altro paese dove invece è consentito a tutti il diritto di diventare genitore. Tiziano Ferro, recentemente, si è espresso riguardo l’ultima proposta di legge del Governo Meloni, che sta cercando di limitare ancora di più l’accesso alla genitorialità.

Tiziano Ferro contro la Meloni, il cantante è molto preoccupato per la situazione italiana

Sono 90% eterosessuali le coppie che accedono alla maternità surrogata. Tuttavia, il Governo Meloni, con un decreto legge, vuole vietarla agli italiani in tutto il mondo. Essendo infatti illegale in Italia la maternità surrogata, molti italiani vanno negli altri paesi dove è possibile la gestazione per conto di altri. Ma con un decreto legge il Governo vorrebbe perseguire gli italiani che si rivolgono anche fuori dal paese, rendendola reato universale.

Tiziano Ferro dichiarazioni sulla Meloni
Tiziano Ferro papà dolcissimo Instagram @tizianoferro Universomamma.it

Tiziano Ferro ha criticato la proposta di legge del Governo Meloni che vuole vietare la gestazione per altri e che dimostra l’omofobia del governo. L’artista ritiene che questa legge danneggi i bambini e si è indignato per questa questione. Inoltre ha parlato della problematica che ha incontrato quando ha cercato di registrare i suoi figli all’anagrafe al consolato italiano, perché non ha potuto inserire il nome del compagno.

Di conseguenza, ha deciso di non iscriverli, poiché non vuole che falsi la realtà del loro modo di vivere. In altre parole, desidera una giustizia equa per i suoi figli e la possibilità di vivere in Italia con loro. Ferro critica anche le leggi che mortificano la comunità LGBT e afferma che nessuno trae vantaggio dalla proposta, quindi il problema non sarebbero i diritti degli omosessuali, ma la pura cattiveria.

Le posizioni del Governo Meloni, riguardo il diritto degli omosessuali ad avere figli, sta preoccupando tantissime coppie. Anche perché la proposta di legge di Giorgia Meloni limita anche i diritti alle coppie etero che vorrebbero accedere alla maternità surrogata come rimedio contro l’infertilità, che nel nostro Paese ha percentuali molto elevate. In Italia il tasso di fecondazione è sceso bruscamente negli ultimi anni e il 2022 ha avuto il record negativo delle nascite.

In Italia, il numero di nascite è molto basso, con poco più di 300mila bambini nati lo scorso anno. Le cause di questo calo di natalità sono molteplici: mancanza di prospettive nel mondo del lavoro e crisi economica, invecchiamento della popolazione e difficoltà a concepire naturalmente. Inoltre, le restrizioni alle adozioni e alle tecniche di procreazione assistita hanno un impatto negativo sulla natalità. In Paesi in cui queste possibilità sono più accessibili, ci sono più nascite.