La “camicia metro” è la nuova arma delle donne per evitare le molestie sessuali

Da New York a Parigi, le donne ricorrono a un particolare escamotage per evitare di essere bersaglio di occhi indiscreti e commenti volgari, se non di peggio. 

“Non dimenticare mai la camicia della metropolitana”, avverte una giovane donna su TikTok mentre si filma, in un abito attillato a pochi passi dai binari, con indosso un’ampia camicia bianca opaca. Non è l’unica a diffondere messaggi sui social media che promuovono la nuova arma delle giovani donne contro occhi indiscreti, commenti e talvolta molestie sessuali sui mezzi pubblici. Di cosa si tratta esattamente?

donne indossano camicia metro per evitare molestie
La moda che ha guadagnato molto seguito negli Stati Uniti (Universomamma.it)

Diciamo subito che in una società civile e matura del XXI secolo escamotage del genere non dovrebbe essere necessari, ma tant’è. La camicia della metropolitana in realtà può essere anche una maglietta gigante. La cosa più importante è che sia di dimensioni sufficienti a coprire il corpo, nascondere scollature o gonne e pantaloncini più corti. Vediamo tutte le istruzioni per l’uso.

Una camicia per salvarsi da esperienze molto spiacevoli

“È un modo per proteggermi quando vado dal punto A al punto B. Non voglio essere un bersaglio, per quanto strano possa sembrare”, spiega una giovane newyorkese a The Guardian a proposito della camicia che porta sempre nello zaino, soprattutto quando esce la sera e opta per un outfit più sofisticato. “Vorrei non doverla indossare, vorrei che fosse sicuro poter camminare per strada con quello che voglio”, confessa. Un’altra giovane donna descrive la libertà che ha provato quando ha iniziato a indossare queste camicie. Quando non lo fa, per una ragione o per l’altra, il pentimento è immediato. “Lo sguardo maschile si traduce in una sensazione fisica. Anche quando non sto prestando attenzione, posso dire quando qualcuno mi sta fissando. Lo sento”, osserva Ajana Grove, 19 anni.

donne indossano camicia metro per evitare molestie
Il trend è lanciato, ma l’uso di capi di abbigliamento per nascondere il corpo ed evitare molestie non è nuovo. (Universomamma.it)

La moda che ha guadagnato molto seguito negli Stati Uniti, più precisamente a New York, è giustificata da molte delle giovani donne che usano la metropolitana quotidianamente. “Quando finisce l’inverno, ci sono quelli che si comportano come se non avessero mai visto una donna“, ha spiegato Grace Masingale al New York Post. La 22enne racconta i numerosi commenti offensivi a cui è abitualmente sottoposta durante il viaggio. “Mi piacerebbe vedere cosa c’è là sotto” o “sei così carina” sono alcune delle cose che ha sentito. In un caso, è stata persino inseguita da un “corteggiatore”.

Racconti simili stanno arrivando anche da altri paesi, ora che l’espressione “camicia metro” comincia a diventare popolare. Il trend è lanciato, ma l’uso di capi di abbigliamento per nascondere il corpo ed evitare molestie non è nuovo, né lo è la molestia che la maggior parte delle donne affronta per strada e nei trasporti. “Indossare una camicia sopra il vestito non impedirà necessariamente che accada qualcosa, ma mi fa sentire più a mio agio”, dice un’altra giovane donna che ha iniziato a portare una maglietta o una camicia oversize nella borsa.

“Meno male che queste giovani donne su TikTok stiano avvertendo dei pericoli delle molestie sessuali e delle aggressioni sessuali negli spazi pubblici. Si spera che sempre più persone riconoscano quanto possa essere spaventoso uscire di casa, ogni giorno, tra un vagone e l’altro della metropolitana, come donna”, conclude Leora Tanenbaum, autrice di un libro sull’argomento.