Panelle palermitane, la versione di Benedetta Rossi del tipico piatto siciliano: facili e veloci da fare in casa

Una nuova ricetta firmata Benedetta Rossi per un piatto facilissimo e velocissimo: i tuoi ospiti impazziranno.

La nostra amata cuoca Benedetta Rossi non finisce mai di stupire con le sue ricette buonissime, perfette e degne di uno chef ma allo stesso tempo facili, veloci e adatte a tutte le occasioni. Non serve essere chef stellati per fare magie in cucina, basta seguire i consigli giusti, affidarsi a chi la passione per la cucina ce l’ha e l’ha anche resa un lavoro, proprio la star di “Fatto in casa per voi”. Questa volta protagonista una ricetta siciliana davvero golosa ma allo stesso tempo estremamente semplice.

le panelle siciliane di benedetta rossi
Fonte: Instagram @fattoincasaconbenedetta – Le panelle siciliane – Universomamma.it

Come spesso accade nella tradizione culinaria italiana, anche in questo caso si tratta di una ricetta povera, con ingredienti semplici e anche molto economici. Le panelle palermitane sono infatti tra i fiori all’occhiello della cucina del sud Italia: utilizzate come antipasto semplice e golosissimo, oppure per farcire panini ricchi e adatti anche ad essere trasportati per un pranzo al sacco. Preparate stoviglie e pentole e via con la ricetta!

La ricetta delle panelle palermitane di Benedetta Rossi: facile, veloce ed economica

Naturalmente grandi protagonisti di questo piatto sono i ceci. O meglio, la farina di ceci: un ingrediente usato per tantissime ricette della tradizione italiana da Nord a Sud ma che, in questo caso, è utilizzata per realizzare dei soffici panetti fritti ottimi come antipasto, da accompagnare ad un aperitivo estivo oppure all’interno di golosi panini farciti, tipici del territorio siciliano. Gli ingredienti sono pochi ed economici e per farle perfettamente non serve avere particolari abilità in cucina, basta seguire la giusta ricetta. Come fare per realizzarle?

panelle siciliane, la ricetta di benedetta rossi
Come fare le panelle di ceci – Universomamma.it

Ingredienti

  • 500 g di farina di ceci
  • Mezzo litro d’acqua
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di semi q.b.

Procedimento

  1. Prendete una ciotola capiente e versate all’interno tutta l’acqua. A poco a poco aggiungete la farina di ceci a pioggia, facendo attenzione che non si formino dei grumi.
  2. Mentre mescolate pian piano aiutandovi con un cucchiaio di legno, continuate ad aggiungere la farina fino a terminare completamente la dose. Non smettete mai di mescolare!
  3. Se avete una frusta, ancora meglio: vi occorrerà per amalgamare del tutto la farina e l’acqua  e creare un composto liscio, morbido e omogeneo.
  4. A questo punto è il momento di dare sapore alle vostre panelle aggiungendo il sale e il pepe, assaggiando per capire quanto basta.
  5. Trasferite il composto in una pentola per trasformare il composto in pastella da friggere! Aggiungete il prezzemolo e cuocete a fuoco lento finché non sarà diventato tutto sodo, difficile da mescolare.
  6. A questo punto preparate una teglia da forno – l’ideale sarebbe quella per plum cake rettangolare – rivestita di carta da forno.
  7. In superficie versate un po’ d’olio extravergine e altro prezzemolo e lasciate solidificare il tutto in frigorifero per quattro o cinque ore.
  8. Trascorso il tempo necessario, tirare fuori il composto e tagliatelo a fette non troppo spesso con un coltello, pronte per essere fritte!
  9. In una padella capiente fate scaldare l’olio di semi fino a che non avrà raggiunto la giusta temperature e friggete le vostre panelle girandole a metà cottura.
  10. Adagiatele su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso, et voilà!
Impostazioni privacy