Asciugatrice: con questi due trucchi risparmi un sacco di soldi in bolletta

Elettrodomestico utilissimo, l’asciugatrice ha molti vantaggi ma è piuttosto dispendiosa. Ecco come risparmiare, continuando ad usarla

Comoda soprattutto per chi ha una casa poco spaziosa poiché consente di non avere sempre lo stendibiancheria tra i piedi, l’asciugatrice si sta sempre più diffondendo. Pratica ed efficace, permette di avere dei capi asciutti e morbidi nel giro di poco tempo e, se azionata correttamente, consente addirittura di evitare lo step del ferro da stiro, poiché lascia indumenti morbidi e pronti per l’armadio.

risparmiare asciguatrice
Asciugatrice, come risparmiare: i due trucchi infallibili (Universomamma.it)

Per quanto d’estate molte famiglie riducano l’uso dell’asciugatrice per via del sole e dell’aria calda che asciugano tutto il bucato nel giro di poche ore senza alcun consumo di energia, in realtà c’è chi continua ad accenderla soprattutto per alcune categorie di indumenti, come le salviette e gli accappatoi. Se anche tu vorresti acquistarla ed usarla spesso ma ciò che ti frena è la bolletta della corrente, ecco qualche consiglio per risparmiare: non ci crederai.

Come risparmiare usando la asciugatrice: fallo subito

Il primo consiglio per aiutarti a continuare ad usare l’asciugatrice risparmiando però soldi della bolletta è assolutamente contrario a qualsiasi principio di buon senso: questo elettrodomestico, diversamente dalla lavatrice e dalla lavastoviglie, non va riempito troppo. Un carico eccessivo, soprattutto in quelle moderne che regolano il proprio ciclo in base alla quantità di indumenti che hanno all’interno, impedirebbe al bucato di asciugarsi correttamente, poiché gli verrebbe a mancare lo spazio necessario per farlo. Il risultato è un carico umido e tutto pieno di pieghe, con un’asciugatrice che è andata per ore ed ore. Prendetevi come punto di riferimento la metà del cestello e fermatevi lì: risparmierete soldi, tempo e fatica.

risparmiare asciugatrice
Sono questi i trucchi da provare pe risparmiare con l’asciugatrice (Universomamma.it)

Inoltre, prima di azionare l’asciugatrice con il bucato bagnato inserite nel cestello anche un asciugamano asciutto e pulito: a questo punto fatela partire e, dopo un quarto d’ora, rimuovete il telo dal cestello, facendo proseguire l’asciugatura al bucato da solo. In questo tempo, l’asciugamano avrà assorbito l’umidità in eccesso e questo consentirà agli altri vestiti di asciugarsi molto più rapidamente, permettendo a voi di selezionare tempi più brevi e di risparmiare in bolletta.

Di fatto, poi, vale sempre il principio del buon senso: se si ha la possibilità, nei giorni di sole e di aria calda è meglio stendere all’aperto, in balcone o anche in una stanza con la finestra aperta. In questo modo, si eviteranno non solo spese non necessarie ma anche sprechi di energia.

Impostazioni privacy