Home Figli Salute 9 incredibili cose che non conoscete dello sperma (FOTO)

9 incredibili cose che non conoscete dello sperma (FOTO)

CONDIVIDI
sperma
spermatozoi

Dopo avervi illustrato le 10 cose che avreste voluto sapere prima di avere un bambino, vi proponiamo un nuovo elenco di verità da conoscere questa volta circa lo sperma.

9 incredibili verità sullo sperma

1) Non sono tutti vincitori

Solo la metà dello sperma maschile nuota in linea retta. Alcuni nuotano in circolo, o vengono trasportati dal flusso seminale.

2) Il male è sotto il sole

Recenti ricerche dimostrano che lo sperma può essere influenzato in modo negativo da creme solare e cosmetici, anche se non tutti gli scienziati concordano.

3) Sorpresa!

Lo sperma è stato scoperto nel 1677 da un costruttore di microscopi di origine olandese. Non si sa cosa stesse cercando, ma senz’altro deve essere stato uno choc!

sperma

4) Qualità e non quantità

La media di un campione di sperma è di 3 millilitri, che è due terzi di un cucchiaino da thé.

5) Spesso occupati a non far niente

Un uomo medio produce 1500 cellule di sperma al secondo.

6) Una quantità immensa

Se un uomo potesse produrre tutto il suo sperma in una solo eiaculazione, allineandolo avrebbe una linea lunga 6 miglia.

7) Il caldo non fa bene

Se gli spermatozoi si riscaldano troppo la loro motilità si riduce. Il corpo li tiene a 13 gradi più freddi del resto del corpo. Le vene possono spingerli più o meno vicini al corpo per innalzare o abbassare il calore. E’ consigliabile indossare sempre le mutande e non tenere il portatile in grembo.

8) La perfezione è rara

Il 90% dello sperma eiaculato è deforme. Due teste, due code, code a spirale.

9) Uno su un milione

Solo 1 spermatozoo su 200 milioni fertilizza l’uovo di una donna.

Unimamme e voi conoscevate tutte queste informazioni circa lo sperma raccontate dalla Bbc basandosi sui dati di una banca dello sperma?


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it