Home Neonato Allattamento Allattare al seno migliora il legame coi figli a distanza di anni

Allattare al seno migliora il legame coi figli a distanza di anni

CONDIVIDI

allattamento al seno

Unimamme, uno studio ha approfondito la natura del legame tra mamma e figlio relativamente all’allattamento al seno.

allattamento al seno: come migliora il legame con la mamma?

Diversi studi suggeriscono che allattare al seno influenza positivamente il legame tra neonato e mamma e che la durata dell’allattamento allunga i fattori biologici e situazionali che influenzano il legame e gli investimenti parentali.

Uno studio della Boise State University ha preso in considerazione la durata dell’allattamento e la sensibilità materna nel corso del tempo.

Si è scoperto così che le mamme che allattano al seno i loro bambini mostrano maggior sensibilità nei loro confronti un decennio dopo.

La sensibilità materna viene definita come la ricettività di una mamma ai bisogni del figlio, il suo tono emotivo, la sua flessibilità nel comportamento e la sua abilità a leggere gli indizi non verbali del suo bambino.

Lo studio decennale ha incluso 1272 famiglie che partecipavano al National Institute of Child Health and Human Development’s Study of Early Child Care.

Quando i bimbi avevano un mese le mamme sono state sottoposte a un’intervista a casa.

Le coppie mamme bambini sono state registrate e valutate diverse volte finché i piccoli hanno compiuto 11 anni.

Le coppie sono state riprese mentre interagivano giocando liberamente e svolgevano compiti appropriati all’età. A 4-5 anni, per esempio, le coppie sono state registrate mentre completavano un puzzle.

Quando i bimbi erano in 5° elementare le coppie hanno costruito una torre di stuzzicadenti.

Gli scienziati hanno valutato la qualità delle interazioni tra mamme e bambini, esaminando il sostegno delle mamme, le interazioni positive, il loro incoraggiamento a giocare, a risolvere problemi indipendentemente, ogni interazione ostile tra le parti.

Quasi il 75% delle mamme hanno detto di aver allattato al seno, alcune per una settimana, altre fino a 2 anni.

In media le mamme hanno allattato al seno per 17 settimane.

Jennifer Weave, autrice dello studio, ha commentato su Mothering: “è stato sorprendente per noi scoprire che l’allattamento al seno predica il cambiamento materno riguardante la sensibilità, precedenti ricerche hanno suggerito un legame tra allattamento al seno e sensibilità materna precoce, ma niente per indicare che avremmo continuato a vedere gli effetti dell’allattamento al seno al di là del tempo ad esso dedicato”.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questi risultati?

Noi vi lasciao con i fattori psicologici e fisici che possono influenzare l’allattamento al seno.