bambina abbandonata tra le formiche

Una bambina appena nata e abbandonata nella fogna è stata tratta in salvo da una coppia di passanti. E’ viva e sta bene.

Grace April è una bambina nata certamente con una sorte avversa, ma che fortunatamente si è trasformata in un miracolo. Con ancora il cordone ombelicale attaccato è stata gettata nella fogna di Port Elisabeth, in Sud Africa, e se una passante non avesse sentito il suo vagito probabilmente staremmo a raccontare una tragedia.

Charmaine Keevy, 63, stava infatti uscendo per la sua solita passeggiata mattutina con il suo cane, quando ha cominciato a sentire un suono simile al miagolio di un gatto. Anche il suo cane stava abbaiando verso la grata che portava ad una fogna. Avvicinandosi e guardando meglio si è accorta che quel suono era il vagito di un bambino e allora ha cominciato a sbracciarsi affinché qualche automobilista potesse aiutarla.

Si è fermato Cornie Viljoen, 60, che ha preso una sbarra di acciaio dal bagagliaio della sua auto e con l’aiuto di Charmaine sono riusciti a spostare la pesante barra di cemento che copriva la fogna  e così hanno potuto guardare dentro.

Cornie si è poi calato nel buco dopo aver visto un neonato, certamente ancora vivo, ma attorniato da una colonia di formiche rosse. Ha dichiarato al Daily Mail: Quando sono entrato nel buco era più altro della mia testa e così stretto che ho dovuto mettermi sulle ginocchia. Le formiche rosse si sono arrampicate sulle mie braccia e poi ho sentito il braccio del bambino e l’ho visto: pensavo che fossimo su una scena del crimine, perciò ho fatto una foto e ho dato il mio cellulare a Charmaine”.

Non sapevo se la bambina fosse ferita perciò l’ho presa molto delicatamente ed era così piccola. Volevo tenerla in braccio ancora un po’ ma sapevo che aveva bisogno urgentemente di aiuto. A quel punto ho detto a Charmaine di chiamare la polizia”.

La polizia e l’ambulanza sono arrivate subito e i paramedici hanno detto che la bambina era in ipotermia ed è stata immediatamente trasportata in ospedale. Il portavoce della salute provinciale Sizwe Kupelo ha detto che la bambina è stata trovata nuda con il cordone ombelicale attaccato e che soffre di ipotermia e di problemi respiratori.

La portavoce della polizia, il colonnello Priscilla Naidu ha detto che l’unico modo per il quale la bambina si trovava nella foglia è che qualcuno abbia rimosso la copertura di cemento e che si sia calato per metterla lì. “C’è la possibilità che la persona che ha fatto ciò provenga da fuori e che abbia messo la bambina lì. Facciamo appello ai testimoni e alla madre di questa bambina di farsi avanti”.

Charmaine ha detto: “Non so cosa sarebbe successo se non mi avessero aiutato. Gli automobilisti avranno pensato che fossi matta. Spero solo che riescano a trovare chi l’ha abbandonata: e se la madre non si farà avanti e non troverà il coraggio di accoglierla, spero che lei abbia comunque una famiglia amorevole e una vita felice”

La piccola sta bene, pesa 3 chili ed è in ripresa, oltre ad essere una celebrità per tutti coloro che la stanno assistendo.

E voi unimamme cosa ne pensate? Intanto vi lasciamo con il post che parla di tutte le cause dell’abbandono dei neonati e le loro possibili soluzioni.