alitalia
(Archivio)

Bambino di due anni morto su un volo Alitalia per una crisi cardiaca che non gli ha dato scampo. 

Di fronte ai genitori disperati un bambino di due anni ha avuto una crisi cardiaca a bordo di un volo Alitalia che partito da Beirut stava andando in direzione Roma. La prima a soccorrerlo è stata una hostess che ha subito capito l’estrema gravità della situazione e ha riferito al comandante. Subito è stato chiesto l’atterraggio d’emergenza a Bari dove ad attendere bimbo e genitori c’era l’ambulanza del 118 con i medici a bordo. Nonostante i tentativi di rianimazione per il bambino non c’è stato nulla da fare e per lui è sopraggiunta la morte.

Sul caso sta indagando la PolAria che ha sentito i genitori e il personale di bordo e sta cercando di capire cosa sia accaduto al piccolo e se siano state seguite tutte le procedure corrette. In base alle prime informazioni pare che il piccolo fosse di nazionalità libanese.