Un bambino di 22 mesi è rimasto schiacciato da una cassettiera.

Bambino schiacciato da una cassettiera: la sua storia

Skye Quartermaine ha perso tragicamente suo figlio Reef, nel 2015, in un incidente domestico che si sarebbe potuto evitare.

Skye aveva messo a dormire Reef, che aveva 22 mesi, intorno a mezzogiorno e poi alle 14.45 è tornata a controllarlo.

In quel momento ha scoperto che una cassettiera di 1,25 metri era crollata sul figlio, schiacciandolo e soffocandolo.

La donna ha alzato la cassettiera, ma il figlio non respirava più.

Skye ha anche cercato aiuto presso i vicini per rianimare il figlio, ma è stato tutto inutile.

Reef è stato dichiarato morto presso il Princess Margaret Hospital a causa da asfissia da schiacciamento.

La donna ha spiegato che la cassettiera non era attaccata alla parete perché il suo padrone di casa gliel’aveva proibito.

“Un buco nel muro può essere riparato, ma uno nel cuore no” spiega questa mamma.

“Sosterrei e lavorerei con chiunque volesse cambiare la legge per consentire ai genitori di restituire i mobili senza ramificazioni”.

La famiglia del piccolo ha anche creato il gruppo Facebook: Bolt it Back for Reef che spiega la pericolosità dei mobili comuni.

Il gruppo avvisa i parenti dell’urgenza di fissare i mobili che un bambino può scalare facilmente.

“Muoverei le montagne per essere in grado di toccarlo di nuovo. Venderei la mia anima se potessi”.

Skye invita i genitori a non essere ingenui e di prendere precauzioni per scongiurare una tragedia.

“La morte del tuo bambino per mezzo prevedibili sta cambiando la mia vita” dichiara la mamma di Reef sul Daily Mail.

Ora la donna ha un disturbo post traumatico causato dalla morte del figlio.

“Fa male come il giorno in cui l’ho perso ed è qualcosa che non sarò mai in grado di comprendere. Si tratta di un dolore insostenibile che mi porta a far sì che non accada ad altri“.

Purtroppo secondo le statistiche l’incidente che ha ucciso suo figlio è comune.

Solo in Australia 5 a settimana vengono feriti da mobili caduti con bambini sotto i 3 anni che rischiano di morire, e 1 o 2 all’anno muoiono.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questa storia?

Noi vi lasciamo con la vicenda di un bambino di 2 anni ucciso da una cassettiera.