Home Mamma & Co. Accade nel mondo Beyoncé racconta il parto e la malattia durante la gravidanza dei gemelli

Beyoncé racconta il parto e la malattia durante la gravidanza dei gemelli

CONDIVIDI

 

Beyoncé condivide le difficoltà incontrate con la gravidanza e il parto dei gemelli.

Beyoncé racconta la sua difficile gravidanza

Beyoncé è sulla cover di Vogue e, in questa occasione, ha voluto condividere dei dettagli che non erano mai emersi circa la gravidanza e il parto dei gemelli Rumi e Sir.

“Dopo la nascita del mio primo figlio ho creduto alle cose che la società diceva su come dovesse apparire il mio corpo. Ho fatto pressione su me stessa per perdere tutto il peso del bambino in 3 mesi, ho programmato un piccolo tour in modo da assicurarmi di farlo.

Guardando indietro è stato folle. “

Con i gemelli ho affrontato le cose molto diversamente. Ero arrivata a pesare quasi 90 kg il giorno che ho partorito Rumi e Sir. Ero gonfia a causa della tossiemia ed mi hanno fatta stare a letto per un mese. La mia salute e quella dei miei bambini erano in pericolo, quindi ho dovuto fare un cesareo.

Abbiamo trascorso diverse settimane in terapia intensiva neonatale.

Mio marito è stato un soldato e un forte sistema di supporto per me. Sono orgogliosa di essere stata testimone della sua forza e della sua evoluzione come uomo, miglior amico e come padre. Sono stata in modalità “sopravvivenza” e non mi sono ripresa fino a molti mesi dopo.

Oggi ho un legame con tutti i genitori che sono passati per questa esperienza. Dopo il parto cesareo, il mio nucleo ha sentito diversamente. Avevo avuto un’operazione importante. Alcuni degli organi vengono spostati temporaneamente e, in rari casi, rimossi durante il parto. Non sono sicura di quanti lo comprendano. Avevo bisogno di tempo per guarire.

Un post condiviso da Beyoncé (@beyonce) in data:

Durante il mio ricovero ho dedicato a me stessa amore e cura e ho abbracciato il fatto di essere diventata curvy. Ho accettato il modo in cui voleva essere il mio corpo. Dopo 6 mesi ho iniziato a prepararmi per il Coachella. Sono diventata vegana temporaneamente, ho rinunciato al caffè, all’alcol, e ai succhi di frutta. Ma sono stata paziente con me stessa e ho goduto delle mie curve piene. Anche i miei bambini e mio marito. Penso che per le donne sia importante per le donne e per gli uomini vedere e apprezzare la bellezza nei loro corpi naturali.”

 

Un post condiviso da Beyoncé (@beyonce) in data:

Nell’immagine in copertina la cantante si mostra senza make up, proprio per rinforzare l’idea di accettazione di se stessa.

La tossiemia gravidica è meglio conosciuta come gestosi ed è una complicazione molto seria che può verificarsi in gravidanza. Nelle forme più gravi la tossiemia può mettere a serio rischio la salute della mamma e anche il benessere del feto.

Unimamme, voi cosa ne pensate del messaggio lasciato da Beyoncè su Vogue.

Noi vi lasciamo con la malattia avuta da Kate Middleton in gravidanza.

 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it