bonus baby sitterNovità per quanto riguarda il bonus baby sitter.

Dopo le ultime novità circa il congedo di paternità per il 2019, eccoci a parlare del bonus baby sitter che, purtroppo, non è stato prorogato per il 2019.

Sul sito dell’Inps si legge che “dal 1° gennaio 2019 non è più possibile presentare domanda per accedere a tale contributo“.

Il bonus era riservato a tutte le lavoratrici pubbliche o private, ma anche quelle iscritte alla Gestione Separata.

Rimane invece il bonus asilo che, come definito dall’art.1, comma 488, legge n. 145 del 30 dicembre 2018, prevede un importo elevato a: 1500 Euro su base annua per gli anni:

  • 2019
  • 2020
  • 2021

Ricordiamo che il bonus spetta ai figli nati dal 1 gennaio 2016 per il pagamento di rette per la frequenza di asili nidi pubblici e privati per pagare forme di assistenza domiciliare a bambini sotto i 3 anni affetti da gravi patologie croniche.

Va richiesto all’Inps dietro richiesta del genitore.

Unimamme, cosa ne pensate di questa novità di cui si parla sull’Inps?