Home Mamma & Co. Accade nel mondo Bonus bebè e agevolazioni per le famiglie: le proposte del governo

Bonus bebè e agevolazioni per le famiglie: le proposte del governo

CONDIVIDI

bonus nidoLe proposte del governo per fermare in tempo il drastico calo delle nascite nel nostro Paese.

Nel Bel Paese, si stima che crescere un figlio dal concepimento al 25esimo anno d’età costa ai genitori circa 200mila euro. Una cifra sulla quale pesa in particolare il primissimo anno di vita, che da solo si porterebbe via una media di 15mila euro a famiglia. Per non parlare dei costi che deve sostenere chi rientra subito al lavoro, tra nido e baby sitter.

Ed è proprio per aiutare gli italiani a superare indenni – o quasi – queste prime spese che, teoricamente, esistono agevolazioni e bonus bebè. Peccato che, negli ultimi anni, le cifre proposte e le troppe limitazioni per accedervi abbiano spinto gli italiani a fare meno figli. Sì, persino gli stranieri residenti in Italia. Si stima un calo di circa 120mila nascite in 9 anni.

E dire che in Francia le famiglie ricevono fino a 300 euro al mese di bonus bebè nel caso di terzo figlio! “Perché questo divario?” chiedono gli opinionisti del web da qualche tempo.

Ai piani alti le proposte non mancano:

  • Forza Italia ha proposto di proporzionare gli assegni familiari al numero di figli e di prevedere asilo nido gratuito per i redditi bassi;
  • secondo Fratelli d’Italia invece, bisognerebbe lavorare su un’estensione degli orari di apertura degli asili nido, perché i genitori che fanno i normali orari d’ufficio 9.00-18.00 si ritrovano obbligati ad assumere tate e baby sitter per poter coprire il divario tra l’uscita dall’asilo e il loro ritorno a casa;
  • il PD propone un assegno di 240 euro come detrazione Irpef mensile per i figli a carico fino a 18 anni e 80 euro per i figli fino a 26 anni;
  • la Lega ha proposto un contributo di 400 euro al mese (detassati) per i genitori italiani (o residenti in Italia da almeno 20 anni) per ogni nuovo nato fino ai suoi 18 anni;
  • il Movimento 5 Stelle prevede lo stanziamento graduale di 17 milioni di euro annui aggiuntivi per le famiglie con figli.

Unimamme, quale di queste proposte vi piacerebbe che passasse? Quali sono le vostre vere esigenze? Cosa vi frena dall’avere un altro figlio?

Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it