La scuola è davvero agli sgoccioli e per due mesi e mezzo bambini e ragazzi saranno privi da impegni e, purtroppo, si ritroveranno a bighellonare e a ciondolare per casa senza iniziative e annoiati. Sono davvero tanti due mesi di vacanza!!!

E allora perché non prendere in considerazione l’idea dei Campogiovani?

Da giugno a settembre, infatti, potrebbero essere protagonisti di alcune lodevoli iniziative:

  • difendere l’ambiente,
  • aiutare i cittadini,
  • essere al servizio del Paese.

Una settimana nella quale si fanno nuove amicizie, si scoprono nuove cose, si vivono momenti unici e indimenticabili e ci si rende utili.

Campogiovani è un’iniziativa gratuita rivolta sia ai ragazzi che alle ragazze organizzata in collaborazione con

  • la Marina Militare,
  • i Vigili del Fuoco,
  • le Capitanerie di Porto
  • la Croce Rossa Italiana,

per accedere alle quali bisogna presentare domanda a una (soltanto a una) di queste istituzioni dopo la pubblicazione del bando.

Ecco le caratteristiche di cui si deve godere per potervi prendere parte:

  • bisogna essere residenti in Italia
  • di età compresa tra i 14 ed i 22 anni compiuti
  • frequentare istituti scolastici superiori o iscritti ai primi anni del ciclo universitario.

Verranno poi stilate delle graduatorie con i nomi di coloro che potranno prendere parte ai campi estivi. Il criterio principale riguarderà il merito scolastico. In caso di parità verranno considerati in base all’anzianità del richiedente e all’ISEE più basso.

Di seguito le istituzioni per le quali si è ancora in tempo presentare domanda e alcune importanti informazioni.

Marina Militare.
Si può presentare domanda di partecipazione entro il 4 giugno.

La durata della vacanza, che si terrà presso l’Accademia Navale di Livorno e la Scuola Sottufficiali di La Maddalena, è di 10 giorni, nei quali si verrà affiancati da personale specializzato della Marina che insegneranno come stare a bordo di una barca a vela al timone e tanto altro ancora. I posti a disposizione sono 300 (150 per ragazze e 150 per ragazzi) destinati a studenti delle Scuole Medie Superiori. Per fare domanda è necessario leggere il bando.

Croce Rossa Italiana
È possibile presentare la domanda di partecipazione entro il 9 giugno.

Il periodo di vacanza studio è di 7 giorni, nei quali si avvicineranno i giovani alle tematiche che riguardano salute, pace, servizio verso i più bisognosi. I volontari della Croce Rossa Italiana insegneranno loro

  • come meglio tutelare la salute e la vita,
  • combattere ogni discriminazione,
  • proteggere chi non ha alcuna protezione,
  • agire e migliorare la realtà che ci circonda,
  • stringere amicizia e cooperare con l’estero.

I posti a disposizione sono 771, divisi in 33 corsi in tutta Italia e sono diretti a ragazzi di età compresi tra i 14 e i 20 anni.

Per fare domanda dovete conoscere l’intero bando o visitare il sito della Croce Rossa Italiana.

Bello! Io trovo sia davvero vantaggioso poter usufruire di un campo estivo di questa portata. Una settimana, o poco più, durante la quale i nostri ragazzi si allontanano dalle distrazioni per rendersi utili e apprendere cose importanti utili anche per il loro futuro.

E voi, unimamme, cosa ne pensate? I miei figli sono ancora piccoli per poter partecipare ma, mi auguro, possa io un giorno poter fare domanda per concorrere alla assegnazione di un posto.

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore