Famiglia Dorn

Jamie e Brian Dorn sono riusciti ad adottare un bambino grazie a Instagram e a una geniale idea che ha permesso loro di realizzare il loro sogno.

Quando hanno capito che non avrebbero potuto avere l’agognato terzo figlio per vie naturali, Jamie e Brian Dorn hanno deciso di adottare un bambino e hanno cominciato un lungo iter che li avrebbe portati, un giorno, a realizzare il loro sogno.

Quel giorno, però, sembrava davvero lontano. E così Jamie, maestra di inglese alle superiori, ha avuto un’idea: ha aperto un account Internet in cui mostrare il suo stile di vita, la sua felicità e come si prende cura dei due figli nati dal precedente matrimonio del marito Brian. Grazie a questo account, i Dorn hanno sapere a migliaia di persone di essere intenzionati ad adottare un bambino.

LEGGI ANCHE: ”L’ho fatto per amore”: mamma spiega perché ha dato il figlio in dozione

Ed è stato proprio grazie all’account Instagram @jamieandbrianadopt che i genitori naturali del piccolo Christian li hanno trovati e hanno deciso di affidare proprio a loro il bambino. A notare l’account a sole 6 settimane dalla sua apertura è stata la giovane mamma di Christian, una 21enne del Kansas al primo trimestre di gravidanza che stava cercando a chi affidare il piccolo che portava nel pancione. Nel dicembre del 2017 Christian è venuto alla luce, e 5 giorni dopo era tra le braccia della famiglia Dorn. “I social media sono incredibili in questo senso – ha dichiarato Jamie – abbiamo completato la nostra famiglia grazie a essi!”.

Una bellissima idea, vero Unimamme?

I Dorn