Credits: Sichuan Online

Un bambino cinese si prende cura del suo compagno di scuola disabile. Da sei anni lo accompagna a scuola portandolo sulle sue spalle. 

Una bella storia di altruismo e di amicizia, arriva dalla Cina. Il quotidiano cinese Sichuan Online, ha raccontato la storia di un bambino che ogni giorno aiuta un suo compagno disabile ad andare a scuola.

Il bambino disabile, grazie all’amico, è riuscito a frequentare la scuola per sei anni. Che ci sia il sole, la pioggia o il vento i due amici vanno a scuola.

 

Il bambino di 12 anni che aiuta l’amico disabile ad andare a scuola

Xu Bingyang, di soli 12 anni, porta sulle spalle Zhang Ze a scuola tutte le mattine. Zhang Ze è affetto da una malattia chiamata Miastenia gravis. E’ una malattia autoimmune che provoca una debolezza muscolare tale da rendere impossibili i movimenti.

Sichuan Online

Per questo Xu aiuta il suo amico, non solo a recarsi a scuola, ma anche a muoversi tra le classi per frequentare le diverse lezioni, ad andare a mensa ed ad andare in bagno. Inoltre è di grande aiuto anche nello studio.

Spostarsi non è facile, ad esempio per spostarsi dalla classe al bagno, per percorrere circa 70 metri, i bambini impiegano tre minuti. Ogni volta che ci sono delle scale da fare, Xu porta Zhang sulle sue spalle.

I due bambini provengono dalla città di Meishan, nella provincia sud-occidentale della Cina, nel Sichuan.

Sichuan Online

Intervistato dal quotidiano cinese, Xu, che è molto più alto e più forte di Zhang, ha riferito ai giornalisti che è un piacere essere il “bastone da passeggio” del suo amico. Sono sei anni che Xu è l’angelo custode di Zhang.

Zhang, a sua volta, ha dichiarato di non por ringraziare abbastanza Xu per il suo aiuto: “Xu Bingyang è il mio migliore amico. Ogni giorno, studia con me, chiacchiera con me e gioca con me. Lo ringrazio per essermi preso cura di me ogni giorno”.

In un’altra intervista Xu ha dichiarato che lo ha aiutato perché è giusto aiutare chi ne ha bisogno: “Sono più grande di lui. Pensavo che se non l’avessi aiutato, nessun altro lo farebbe. Siamo compagni di classe: aiutarsi l’un l’altro è normale”.

Sichuan Online

Un insegnate ha riferito che Xu non si mai lamentato ed è molto maturo per la sua età: “Per tanti anni, ha continuato a fare buone azioni e non si è mai lamentato di fronte agli insegnanti e ai compagni di classe”.

Sichuan Online
Sichuan Online

A quanto pare, all’inizio nemmeno la madre di Xu sapeva del comportamento altruista di suo figlio. Ha riferito che il figlio è timido ed non ha mai raccontato alla famiglia della sua buona azione. Lo ha scoperto solo parlando con gli altri compagni di scuola.

Da grande Xu vorrebbe continuare ad aiutare gli altri e fare del volontariato.

Leggi anche > Bambini disabili a scuola: ecco come migliorare l’inclusione in classe

Voi unimamme conoscevate questa storia così commovente? Sapete di altri gesti cos’ altruisti tra ragazzi?