Home Salute e benessere Diabete gestazionale: i nuovi rischi scoperti per le donne che l’hanno avuto

Diabete gestazionale: i nuovi rischi scoperti per le donne che l’hanno avuto

CONDIVIDI

Il diabete gestazionale è una minaccia concreta durante la gravidanza ì, uno studio ne ha approfondito gli effetti.

Diabete gestazionale: nuovi rischi individuati dalla scienza

Le donne a cui viene diagnosticato il diabete in gravidanza hanno un numero maggiore di possibilità di avere il diabete di tipo 2 nella vita.

Non solo: ci sono maggiori probabilità di malattie al cuore e ipertertensione.

Il diabete gestazionale viene diagnosticato se c’è qualche intolleranza di glucosio durante la gravidanza, a circa il 6-8% delle mamme viene diagnosticato questo problema.

Ecco come si è svolta la ricerca di cui vi parliamo:

  • sono state selezionate, 9.118 donne con il diabete gestazionale
  • il gruppo di comparazione era formato da 37.281 persone

Si è scoperto che le donne con il diabete gestazionale erano 20 volte più inclini a sviluppare il diabete di tipo 2.

Inoltre il rischio era più alto nel primo anno dopo il parto.

Inoltre queste donne erano 2,8 volte più inclini ad avere malattie al cuore e avevano anche il doppio di possibilità di avere un’alta pressione sanguigna.

Le variabili considerate sono state:

  • età
  • indice di massa corporea
  • etnia
  • fumo
  • altre variabili

La notizia positiva è che il diabete gestazionale non aumenta i rischi di ictus.

Il dottor Krishnarajah Nirantharakumar della University of Birmingham, dà qualche consiglio alle donne che hanno sofferto di diabete gestazionale in gravidanza.

“Assicuratevi di fare dei controlli regolari, controllate anche i lipidi e la pressione del sangue.

Se fumate smettetela. Se siete obese fate uno sforzo per dimagrire o almeno di non guadagnare altro peso”.

Unimamme, voi cosa ne pensate di questi risultati di cui si parla su Plos Medicine?

Noi vi lasciamo con un ulteriore approfondimento sul diabete gestazionale.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it