Dolores Cranberries

Dolores O’Riordan è stata trovata morta nel bagno di un albergo londinese 6 mesi fa, ma oggi la sua mamma ha qualcosa da dire alla stampa.

A uccidere Dolores O’Riordan, straordinaria voce dei Cranberries, potrebbe essere stata un’overdose di Fentanyl. Ma secondo mamma Eileen, intervistata dal The Irish Sun, le cause della morte della figlia sono ben altre.

A uccidere Dolores, secondo lei, è stata la fama ottenuta grazie a “Zombie” e al successo planetario ottenuto dai Cranberries negli anni ‘90: «Quando sei famoso non hai una vita, fai dei sacrifici. Non puoi andare in nessun posto perché altrimenti vieni riconosciuto».

Eileen era al telefono con Dolores la notte in cui è morta: «Stavamo chiacchierando alle due del mattino. Avremmo voluto parlare tutto il tempo. Sette ore dopo ho ricevuto la telefonata che nessun genitore dovrebbe ricevere».

Oggi Eileen può rivedere gli occhi di sua figlia solo attraverso quelli dei tre nipotini che le ha lasciato: Taylor Baxter Burton, Dakota Rain Burton e Molly Leigh Burton, nati dalla relazione tra Dolores e Don Burton, sposato nel 1994 e lasciato nel 2014. Ma Dolores è anche nei preziosi ricordi di tutte le persone che l’hanno amata, e che ancora oggi scrivono a sua madre: «Nessuno conosce tutto il bene che ha regalato alle altre persone. Ho moltissime lettere di persone che hanno scritto: “Non sarei qui senza Dolores. Mi ha salvato la vita”».

E voi Unimamme che ricordi avete legati a questa straordinaria voce, e a questa straordinaria donna che ci ha lasciato troppo presto?

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore