Home Servizi Utili - Calcolatori, Studi e Consigli Studi e ricerche L’età giusta per diventare mamme? Prima dei 35 anni, lo dicono gli...

L’età giusta per diventare mamme? Prima dei 35 anni, lo dicono gli esperti

CONDIVIDI

congelare le proprie uova

Qualche tempo fa aveva fatto molto discutere l’iniziativa di Facebook e Apple di aiutare le dipendenti che vogliono dedicarsi alla carriera, a congelare le proprie uova, in attesa del momento propizio per fare figli.

Maternità: quando?

Ormai infatti è una realtà che, almeno nei Paesi Occidentali, le donne facciano figli molto più tardi rispetto al passato, ma benché si possa passare ore e ore a discutere del perché questo accada, uno studio suggerisce che non bisognerebbe aspettare oltre i 35 anni per avere un figlio o, eventualmente, congelare le proprie uova.

Lo studio ha dimostrato che le donne che cercano di avere un bimbo a 44 anni hanno 18 probabilità in meno di riuscirci rispetto alle coetanee di 6 anni più giovani.

Gli esperti di fertilità in vitro sostengono che le donne abbiano poca consapevolezza di come si abbassino le loro chance s a seconda dell’età.

Ecco come si è svolta la ricerca portata avanti dall‘Hospital Universitairo Quiron- Dexeus di Barcelona e presentato alla European Society of Human Reproductin:

  • sono state coinvolte 4000 volontarie
  • a 44 anni le volontarie avevano 18 volte possibilità in meno di rimanere incinte rispetto alle donne più giovani di 6 anni

Lo studio, presentato all’European Society of Human Reproduction’s ha mostrato che il 24% delle donne sopra i 38 anni che hanno intrapreso la strada dei trattamenti di fertilità ha poi avuto un figlio.

A 44 anni la percentuale era ridotta all’1,3%.

La dottoressa Marta Devesa ha dichiarato che bisognerebbe incoraggiare a creare una famiglia quando sono più giovani o, al limite, a congelare gli ovuli.

“Se non possiamo cambiare la società possiamo incoraggiare le donne a congelare le uova” ha dichiarato la ricercatrice al Telegraph.

Sono stupita di quante dicono: avrò una carriera, una relazione con l’uomo dei miei sogni, comprerò una casa e avrò una famiglia. Io penso: no, non potrai farlo” dichiara il professor Charles Kingsland del Liverpool Women’s Hospital.

L’uomo sottolinea che anche le donne più informate sono molto ignoranti riguardo a come l’invecchiamento delle uova influenzi la fertilità.

Altre statistiche separate da questo studio in particolare hanno mostrato che intorno ai 37 anni la fertilità diminuisce.

Statistiche ufficiali mostrano chiaramente che 1 donna su 3 sopra i 38 anni, nel Regno Unito, ricorre al trattamento di fertilità assistito.

Unimamme e voi cosa ne pensate di questi risultati?

Magari questi dati potranno servirvi per prendere delle decisioni sul proprio futuro.