Home Mamma & Co. Accade nel mondo “Ho perso mia figlia e potrebbe succedere a tutti”: l’appello di una...

“Ho perso mia figlia e potrebbe succedere a tutti”: l’appello di una mamma

CONDIVIDI

Sono passati ormai diversi mesi da quando la piccolina di questa mamma, Erin Lynn, è morta per un incidente all’asilo nido, un incidente che si poteva evitare.

Susannah sarebbe ancora viva se non fosse per quello che è successo: un errore che non doveva accadere ad un bambina di 6 mesi, ma che comunque potrebbe capitare a qualsiasi genitore, indipendentemente da dove si trovi il bambino.

Il seggiolino dell’auto può portare a tragici incidenti 

Una maestra dell’asilo nido ha messo la bimba nel seggiolino dell’auto per un un pisolino e l’ha lasciata sul letto, senza stringere le cinture, e ha lasciato la stanza.

In quel momento, Susannah è scivolata nel seggiolino e il suo collo si è incastrato nella cintura: è morta strangolataha scritto Erin su Facebook. 

L’educatrice aveva avuto una formazione nelle pratiche di sonno sicuro e sapeva che il seggiolino dell’auto non era un posto adatto, ma l’ha sempre usato in maniera impropria“.

Erin sa che molti genitori, lei stessa inclusa, lasciano i bambini dormire nel seggiolino dell’auto dopo che si sono addormentati durante un viaggio. Tuttavia implora i genitori di sapere che solo perché i figli si svegliano incolumi non significa che la prossima volta dovranno lasciarli dormire nel seggiolino.

Quello che è accaduto a Susannah non accadrà a vostra figlia o figlio o nipote…”

A coloro che lasciano i bambini nel seggiolino dell’auto quando dormono, Erin vuole fare capire che “lo strangolamento non è il solo pericolo. I bambini non hanno un grande collo e possono anche essere vittime di posizioni sbagliate“.

La supervisione purtroppo non è sufficiente: si può morire lentamente così“.

Per onorare Susannah, Erin chiede a tutti di aiutarla a far sì che un altro bambino non muoia per un errore così stupido.

Non lasciateli nel seggiolino dell’auto, soprattutto se stanno dormendo. So che è dura, soprattutto per le mamme stanche, ma per favore rimuoveteli!” – ha scritto.

Un riposino più corto ti provoca meno rimpianti che una vita più corta“.

E dopo aver raccontato il dolore che prova dopo la perdita della figlia, questa mamma fornisce altri consigli utili:

“SE USATE L’ASILO NIDO, PER FAVORE USATENE UNO IN REGOLA E ACCERTATEVI CHE SEGUANO CON ATTENZIONE LE LINEE GUIDA PER UN SONNO SICURO…Chiedete quali sono le loro politiche prima di sceglierlo, chiedete di vedere dove dormiranno, e fate visite a sorpresa per controllare che le linee guida siano seguite. E soprattutto, DENUNCIATE ogni problema che vedete alla polizia! …State proteggendo il vostro bambino e la sicurezza di tutti gli altri bambini. 

Aiutatemi a trovare un significato alla morte di Susannah. Onorate la mia ragazza e i vostri amori. Per favore amateli abbastanza da essere sicuri che dormono in sicurezza, nella loro culla, sulla schiena, senza coperte, senza cuscini, senza animali imbottiti. Se si salva una vita, ne sarò felice.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post che parla di seggiolini per auto: una mamma lancia l’allarme per un errore fatale. 


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it