Home Senza categoria Infermiera picchia una donna che soffre di demenza: un video la inchioda

Infermiera picchia una donna che soffre di demenza: un video la inchioda

CONDIVIDI

I nonni, ed in generale gli anziani, andrebbero davvero “venerati”. Purtroppo non sempre è così. E nel caso che vi raccontiamo è avvenuto il contrario.

Badante picchia una donna con la demenza senile

Un’infermiera inglese è stata arrestata e poi rilasciata su cauzione per aver schiaffeggiato un’anziana donna affetta da demenza senile, a cui faceva da badante.

La donna, Stacey George, di 46 anni, è stata scoperta grazie ad una telecamera nascosta piazzata dalla figlia della vittima, una donna 78enne di nome Sabina Marsden, che vive a Kettering, in Inghilterra.

Il filmato è arrivato sul cellulare della figlia, che ha poi soccorso sua madre e accusato la George. Ora l’infermiera, naturalmente, è stata denunciata e licenziata dalla clinica Mega Care, e dopo aver ammesso le violenze è stata consegnata alla Polizia.

L’intervento di Gina Owen, 46enne figlia di Sabina, è stato decisivo.

La sorella della signora Owen, Mandy, era uscita di casa solo 10 minuti prima che la George attaccasse la pensionata, urlandole: “Dio, quanto puzzi“.

Nel filmato che vi proponiamo si vede anche Gina Owen che accusa la donna: “Stace, devi andartene. Ho piazzato una telecamera qui dentro e ti ho visto schiaffeggiare mamma stamattina, le hai tolto la coperta e le hai detto che puzza. Adesso vattene via!”. Così ha poi dichiarato al ‘DailyMail’: “Mia madre è una persona meravigliosa e merita molto di più. Ha vissuto l’inferno“.

 

E voi unimamme che ne pensate? Tutti dovrebbero avere telecamere in casa?