maestra umilia alunni
fonte: iStock

Una maestra di Lecce è accusata di maltrattamenti e abusi sui bambini.

Unimamme, dobbiamo segnalare un altro caso di maltrattamenti sui bambini in una scuola.

Insegnante di sostegno picchia i bambini

Questa volta luogo degli abusi è la scuola primaria di Nardò, in provincia di Lecce. Una maestra cinquantenne, che pare fosse di sostegno, è stata sospesa per un anno dall’insegnamento perché si trova sotto inchiesta con l‘accusa di maltrattamenti contro minori.

La donna terrorizzava i bambini afferrandoli per i capelli e prendendoli a schiaffi, a volte li costringeva persino a urinarsi addosso.

L’insegnante, come accennavamo, ora si trova costretta a confrontarsi con accuse di maltrattamenti di persone affidate per istruzione, lesioni personali e abuso di mezzi di correzione.

Gli episodi risalirebbero allo scorso gennaio e sono stati scoperti grazie alla denuncia di 3 mamme.

Le donne si sono allarmate per i lividi riscontrati sui figli e per la loro improvvisa pausa di andare a scuola.

I carabinieri hanno utilizzato anche alcune telecamere nascoste in classe.

Ora l’indagine prosegue, mentre l’insegnante non può più fare del male ai bambini.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla su Il Mattino?

Noi vi lasciamo con i bambini picchiati e insultati in un asilo.