Credits: Fox News

Un adolescente di 12 anni è riuscito ad ottenere una fusione nucleare. Ha trasformato la sua stanza in un laboratorio, investendo circa 10.000 dollari.

Nel gennaio del 2018 un ragazzino di Memphis, nel Tennessee è riuscito ad ottenere, nella sua cameretta, una fusione nucleare.

Il ragazzino prodigio aveva solo 12 anni ed ha investito nel progetto 10.000 dollari.

La storia ha dell’incredibile, ma è stata confermata su un portale frequentato da amatori di fisica nucleare, l’Open Source Fusor Research Consortium. Inoltre diverse testate internazionali, tra le quali Fox News e il Guardian, hanno parlato della vicenda.

 

Jackson Oswalt: il ragazzino che a soli 12 anni ha ottenuto una fusione nucleare

Jackson Oswalt è un ragazzino appassionato di fisica che nel 2018, all’età di soli 12 anni, ha deciso di ottenere una reazione nucleare. Il giovane ha speso ben 10.000 dollari, per trasformare la sua stanza dei giochi in un laboratorio attrezzato. Grazie ad internet è riuscito a recuperare tutto il materiale di cui aveva bisogno. Da eBay ha recuperato i pezzi e quelli che non erano giusti ha cercato di adattarli sa solo.

Credits: Fox News

Il processo è durato quasi un anno, come raccontato da Fox News, ed è finito quando Oswalt stava per compiere 13 anni. Una volta che ha radunato tutto il materiale si è affidato all’Open Source Fusor Research Consortium, per prendere spunto d esempi positivi e negativi: “L’inizio del processo è stato solo l’apprendimento di ciò che le altre persone avevano fatto con i loro reattori a fusione”.

Credits: Fox News

E’ riuscito, così, a costruire nella sua camera il reattore. I genitori di Oswalt, all’inizio erano increduli e non capivano bene cosa il figlio stesse progettando. Hanno, però,  sempre vigilato sugli esperimenti del figlio, chiedendo dei consigli a degli esperti. La loro preoccupazione era l’incolumità del figlio. Gli esperti hanno esposto i pericoli che il ragazzino poteva incorrere mentre lavorava al reattore. Poteva essere esposto a livelli elevati di radiazioni o essere fulminato dai 50.000 volt di elettricità che usa per riscaldare il plasma del reattore a fusione nucleare.

Credits: Fox News

Oswalt è riuscito a mettere insieme un’apparecchiatura che utilizza 50.000 volt di elettricità. In questo modo ha riscaldato due atomi di deuterio fino a fondere i nuclei all’interno del reattore.

Infine ha pubblicato i risultati sul forum frequentato da appassionati di fisica. Gli utenti del forum hanno confermato il risultato raggiunto da Oswalt. Inoltre hanno chiesto al ragazzino informazioni più dettagliate prima di aggiungere il suo nome nella lista delle persone che hanno raggiunto una fusione nucleare.

Gli scienziati rimangono cauti e sono in attesa dell’esito positivo della fusione nucleare di Jackson Oswalt, che oggi ha 14 anni.

Se ci sarà un riconoscimento ufficiale e la pubblicazione dell’esperimento su una rivista ufficiale, Oswalt potrebbe essere il più giovane ad aver ottenuto questo tipo di risultato.

In precedenza il record era di un altro adolescente, Taylor Wilson, che era riuscito a completare una fusione nucleare a 14 anni, nel garage dei suoi genitori in Texarkana, Texas.

Leggi anche > Ha diciotto anni, ma “assiste” i cardiochirurghi (FOTO)

Voi unimamme siete sorprese da questo esperimento di fusione nucleare fatto in casa?

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore