Mamma bambina nonna

Mamme multitasking: non è una novità che le donne sappiano fare molte cose, ma una ricerca condotta in Inghilterra ha finalmente quantificato il tempo che esse trascorrono prendendosi cura degli altri e le attività che compiono maggiormente.

Secondo questo studio le mamme mediamente si prendono cura di 6 membri della famiglia e anche di un animale domestico per un tempo medio giornaliero di 4 ore e 34 minuti, mentre per sé hanno solamente un’ora e 58 minuti.

Le donne lamentano di non soltanto di non avere del tempo da dedicare a se stesse, ma si sentono in colpa per non riuscire a dedicarsi al meglio a tutti. Ah, e il 71% cerca di tenersi pure un lavoro.

Le 2000 donne oggetto della ricerca hanno dichiarato che l’attività più comune che svolgono a casa è preparare i pasti, seguita da

  • Preparare i pasti/occuparsi degli altri
  • Lavare i vestiti
  • Svolgere le pulizie di casa
  • Comprare i vestiti per gli altri 
  • Sbrigare le commissioni
  • Portare gli altri agli appuntamenti
  • Portare gli altri a scuola 
  • Pulire/fare il bagno agli altri 
  • Portarli alle attività sportive o ricreative 
  • Vestirli

Ed ecco l’elenco completo delle persone di cui si occupa una mamma:

  1. Bambini 
  2. Marito/partner 
  3. Animali 
  4. Genitori 
  5. Suoceri 
  6. Altri parenti 
  7. Nipoti 
  8. Nonni 
  9. Figli acquisiti 
  10. Nonni del partner 

Il 15% deve prendersi cura dei parenti più anziani che vivono con loro per tutta la giornata, mentre il 22%  ha una media di due nipoti di cui occuparsi e spende quasi 8 ore a settimana per prendersene cura.

Ma il 61% si sente appunto colpevole della mancanza di tempo da spendere con la propria famiglia, mentre il 75% vorrebbe avere più tempo da passare assieme al marito e ai figli. Inoltre, i tre quarti delle intervistate vorrebbero avere un aiuto per ognuno dei propri famigliari.

Liz Fraser, intervistata dal Dailymail in qualità di esperta famigliare, dichiara: “Molte mamme fanno parte di quello che si chiama la “sandwich generation“, quella che si occupa sia dei propri figli sia dei membri della famiglia. In alcuni casi, queste molteplici responsabilità fanno sentire le mamme in colpa per la mancanza di tempo che hanno da spendere con i propri figli, amici o partner e possono dedicare solo un po’ di tempo per rilassarsi o semplicemente per dedicarsi a sé stesse”.  

E voi unimamme vi riconoscete in questa “sandwich generation”?