Home Mamma & Co. Accade nel mondo Livorno, bimbo di 20 mesi precipitato dal 4° piano: “È un miracolo”

Livorno, bimbo di 20 mesi precipitato dal 4° piano: “È un miracolo”

CONDIVIDI

Livorno bimbo 20 mesi cadutoUn bimbo di 20 mesi è precipitato dal 4° piano di una palazzina di Livorno alle 18.30 di sabato 25 agosto.

Sembrava non avere scampo il piccolo di soli 20 mesi che sabato 25 agosto, alle 18.35, è caduto dal quarto piano della palazzina in via Giordano Bruno a Livorno dove vive con mamma e papà.

Bimbo caduto dal 4° piano a Livorno: salvato da un’auto

Il piccolo stava giocando con gli altri due fratellini in casa quando è riuscito a uscire dal suo box, sgattaiolare in camera e arrampicarsi sulla finestra dove deve aver perso l’equilibrio. Poi quel botto che tutti i vicini hanno sentito, e il silenzio.

Per sua fortuna, però, dopo una caduta di 14 metri il corpo del piccolo non ha impattato con il suolo ma con il cofano di un’auto in sosta, che ha attutito il colpo.

Trasportato d’urgenza al Meyer di Firenze dagli operatori del 118 che sono accorsi in pochi minuti sul luogo dell’incidente, il bimbo è ricoverato per una contusione polmonare ma non è in pericolo di vita, anche se per precauzione la prognosi non è ancora stata sciolta. Con lui in ambulanza c’era la mamma, in forte stato di shock. Poco dopo è arrivato anche il papà, che è rimasto a casa con gli altri due figli.

Giunti sul posto, i soccorritori hanno subito pensato che non ci fosse nulla da fare quando lo hanno visto immobile, su quel cofano distrutto. E invece, avvicinandosi, si sono resi conto che il bimbo era vivo: “Aveva un occhio chiuso e una protuberanza sulla testa, ma era cosciente e abbastanza tranquillo” hanno raccontato i testimoni, parlando di un vero e proprio miracolo.

LEGGI ANCHE: Fa cadere il figlio dal balcone per dare uno scherzo “diabolico” alla moglie

Sono ancora poco chiare le dinamiche dell’incidente ed è in corso una serie di accertamenti della polizia. Ma ne approfittiamo per ricordare a voi Unimamme di non perdere MAI di vista i propri bambini, soprattutto in prossimità di finestre aperte o balconi. A volte basta davvero un attimo, e purtroppo i miracoli, in quanto tali, non accadono certo tutti i giorni.


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it