Credits: Instagram Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini, racconta di un periodo difficile della sua vita. Ai tempi di Buona domenica era rimasta incinta, ma ha avuto un aborto spontaneo.

Lorella Cuccarini è in questi giorni alla conduzione della maratona benefica Trenta ore per la vita. Quest’anno sono 25 anni di attività di Trenta ore per la vita.

La conduttrice televisiva e showgirl è da qualche giorno sotto l’occhio del ciclone a causa di alcune dichiarazioni che ha fatto, è stata definita “la terribile sovranista”.

La Cuccarini, oggi una bellissima 54enne, è mamma di quattro ragazzi: Sara, nata il 4 agosto 1994, Giovanni nato il 19 settembre 1996 ed infine i gemelli, Chiara e Giorgio nati il 1º maggio del 2000.

Al settimanale Nuovo ha raccontato che proprio prima della nascita della sua prima figlia, aveva perso una gravidanza e pensava di non poter più diventare mamma.

Lorella Cuccarini: “Ho perso quello che doveva essere il mio primo figlio per un aborto spontaneo”

Lorella Cuccarini è tornata in tv alla conduzione di Trenta ore per la vita. La maratona televisiva a scopo benefico che da ormai 25 anni raccoglie fondi da destinare ad associazioni benefiche ed organizzazioni di volontariato.

La maratona è stata ideata con il marito Silvio Testi dal quale ha avuto quattro figli. La sua primogenita Sara, è nata proprio nel 1994, quando Trenta ore per la vita andò in onda per la prima volta.

Credits: Instagram Lorella Cuccarini

Al settimanale Nuovo, la Cuccarini ha raccontato un momento doloroso e ricco di ansia del suo passato. Prima di rimanere incinta di Sara, la conduttrice televisiva ha perso una gravidanza: “Durante Buona Domenica, ero rimasta incinta, ma avevo perso quello che avrebbe dovuto essere il mio primo figlio per un aborto spontaneo”.
La paura di non riuscire a diventare mamma l’ha spinta ad abbandonare la televisione: “Ebbi paura di non poter diventare più mamma. Così decisi di stare per un anno lontana dalla tv“.

Una decisione che in poche avrebbero preso in un momento importante della sua carriera. La conduttrice aveva appena terminato due stagioni di grande successo di Buona Domenica.

Fortunatamente dopo poco rimase incinta e diventò mamma ed insieme al marito idearono Trenta ore per la vita.

La Cuccarini definisce l’aborto come un momento traumatico e che rimarrà impresso nel tempo: “È un dolore che si metabolizza, però rimane la malinconia. Ma sono fortunata, la vita mi ha dato quattro ragazzi“.

Dopo due anni dalla nascita della primogenita Sara, è arrivato Giovanni di 22 anni. Nel 2000 è di nuovo rimasta incinta, questa volta di due gemelli Chiara e Giorgio che adesso hanno 18 anni.

Credits: Instagram Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini ha sempre dichiarato il grande amore che lega lei ed i figli.  Ammette di non essere mai stata amica dei suoi figli, ma ha comunque con tutti un bel dialogo. Sono abituati a parlare di qualsiasi cosa in famiglia senza aver paura di essere giudicati.

In un intervista ad Oggi aveva dichiarato le sue preoccupazioni di essere madre: “Vivo paure ovviamente, come madre. Per la salute dei figli, per i loro traguardi, per i loro affetti. Vorrei proteggerli a oltranza, ma so che non è possibile. Il mio segreto è che ogni mattina vedo tutto il bello della mia vita, mi ricordo tutto quello che ho. E di quello che non ho me ne frego”.

Voi unimamme eravate a conoscenza di questo aspetto così personale della Cuccarini? Siete d’accordo che sia giusto parlarne?

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore