maturità 2019 materie prova scrittaSul sito del Miur sono state pubblicate le prove di italiano per consentire agli studenti e professori di prepararsi per la maturità 2019.

Sul sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Miur, sono state rese disponibili degli esempi della nuova prova scritta di italiano per l’esame di maturità del 2019.

I ragazzi possono scaricare le prove ed effettuare una simulazione. Il ministro dell’istruzione, Marco Busetti, ha pubblicato un post su Facebook dove annuncia l’arrivo delle tracce sul sito: “Pubblichiamo sul sito del Miur gli esempi della prova scritta di Italiano. Sarà possibile scaricarli per utilizzarli per le simulazioni. Sono tracce coerenti con quelle che saranno date a giugno”.

In seguito saranno sarà pubblicata un’altra prova di italiano, il prossimo 26 marzo, mentre le simulazioni della seconda prova saranno pubblicate tra il 28 febbraio ed il 2 aprile.

Le simulazioni della prova scritta d’italiano per la maturità 2019

Sul sito del Miur sono state pubblicate delle tracce per permettere ai ragazzi che quest’anno affronteranno l’esame di maturità, di prendere confidenza con la prova scritta d’Italiano.

Sono state pubblicate sette tracce, suddivise in :

  • due tracce per la tipologia A, analisi e interpretazione del testo;
  • tre tracce per la tipologia B, il testo argomentativo;
  • due tracce per la tipologia C, che comprende il tema di attualità.

Gli autori che sono stati scelti per le prove sono diversi. I ragazzi si potranno confrontare con testi di: Giovanni Pascoli, Elsa Morante, Claudio Pavone, Antonio Cassese, Carlo Rubbia, Giacomo Leopardi, Vittorino Andreoli.

Non c’è un tempo per fare la simulazione, ma è a discrezione degli insegnanti scegliere quando farle.

La prova servirà agli studenti a prepararsi all’esame scritto, ma anche ai professori che si abitueranno a correggere i testi.

Inoltre è previsto che le prove non facciano media e non vanno a sostituire le verifiche periodiche.

Il Ministro Bussetti su Facebook: “Sarà un esame serio ma molto equilibrato”

Il ministro dell’istruzione Marco Bussetti, con un post su Facebook, si rivolge agli studenti e agli insegnanti: “La pubblicazione degli esempi di prova è una delle misure che abbiamo predisposto per accompagnare voi maturandi e i vostri docenti nella preparazione dell’Esame di Stato. Faremo una rilevazione a campione per raccogliere le vostre considerazioni. Ringrazio gli insegnanti per il lavoro che stanno facendo per preparare i nostri ragazzi. E agli studenti dico: quello che affronterete sarà un Esame serio, naturalmente, ma molto equilibrato. Che valorizzerà il vostro percorso di studi. A tutti voi che oggi simulerete la prova auguro buon lavoro”.

Secondo dei primi sondaggi, pubblicati da il Messaggero, l’autore più scelto tra gli studenti sembrerebbe essere stato Pascoli. Solo 1 studente su 5 si è lamentato delle tracce scelte. Mentre quasi la metà (48%) le ha giudicate molto interessanti e un altro 31% ne ha trovata almeno una di suo gradimento.

Voi unimamme avete visto le tracce? Cosa ne pensate?