neonato con tosse muore
fonte iStock

Un neonato dimesso dall’ospedale è morto, aperta un’inchiesta.

Unimamme, oggi vi dobbiamo raccontare la tragedia di una famiglia che ha perso un neonato che, forse, si sarebbe potuto salvare.

Il 31 gennaio scorso un neonato di 20 giorni era stato visitato presso l’ospedale Maria Vittoria di Torino per forti attacch di tosse e svenimenti. Il piccolo rifiutava il latte, tossiva incessantemente e dormiva praticamente per tutto il giorno.

neonato muore: aperta un’inchiesta

I medici gli hanno prescritto un aerosol e poi l’hanno dimesso.

La mattia del 2 gennaio il neonato è svenuto di nuovo, i genitori hanno chiamato il 118, ma purttroppo il piccino è deceduto prima di arrivare in opedale.

I genitori sono sconvolti, ma vogliono conoscere la verità.

“Vogliamo solo giustizia. Stava male e così l’abbiamo portato al pronto soccorso. Ma l’hanno visitato, dimesso e gli hanno prescritto l’aeresol. Abbiamo fatto tutto ciò che ci è stato detto ma, la mattina del 2 febbraio, nostro figlio ha girato gli occhi, ha perso i sensi. Abbiamo chiamato il 118: i medici hanno cercato di rianimarlo per quasi un’ora. Poi l’hanno portato all’ospedale, ma quando siamo arrivati ci hanno detto che non ce l’aveva fatta. Ora continuiamo a guardare le sue foto: è tutto ciò che ci rimane“.

L’autopsia avrebbe stabilito che il bambino era stato colpito dalla polmonite causata da un virus.

Ora la procura di Torino ha aperto un’inchiesta per stabilire l’adeguatezza delle cure ricevute.

Unimamme, cosa ne pensate di questa vicenda di cui si parla su Repubblica di Torino?

Noi vi lasciamo con la vicenda di un neonato morto in ospedale a causa di un batterio.