Home Mamma & Co. Accade nel mondo Prodotti contro il dolore dei denti nei neonati: sono pericolosi avverte la...

Prodotti contro il dolore dei denti nei neonati: sono pericolosi avverte la FDA Usa

CONDIVIDI

prodotti contro il dolore dei denti nei neonati

Prodotti contro il dolore dei denti nei neonati: sono pericolosi avverte la FDA Usa. Una notizia che sta suscitando apprensione, ma non è una novità.

Quando inizia la dentizione i neonati provano dolori alle gengive che li innervosiscono e li fanno piangere, anche a lungo. Si tratta di disturbi molto fastidiosi, purtroppo inevitabili, che gettano nella disperazione i piccini, ma anche i genitori che non riescono a calmarli. Coccole e oggetti di gomma da mordere sono i rimedi più spesso usati.

Per calmare il dolore dei primi denti, le aziende farmaceutiche hanno ideato prodotti, come creme e gel, da applicare sulle gengive dei neonati. Tuttavia, la Food and Drug Adimistration Usa, l’autorità governativa americana preposta alla sicurezza alimentare e dei farmaci, ha avvertito sulla pericolosità di questi prodotti già da tempo. Ora ha intimato le aziende produttrici di questi rimedi di ritirarli dal mercato minacciando l’intervento legale.

I prodotti contro il dolore dei denti nei neonati che sono ritenuti pericolosi

Sono gel, creme e spray, negli Stati Uniti si trovano in commercio con i nomi di Orajel e Anbesol e sono prodotti contro il dolore dei denti negli adulti ma anche nei bambini. In particolare ci sono delle linee, come Baby Orajel, destinate ai neonati per placare il dolore dei primi dentini. Questi prodotti, tuttavia, possono essere molto pericolosi per i bambini, perfino letali, tanto che la Food and Drug Administration Usa sconsiglia ai genitori di usarli dal 2006. Ora è arrivata l’intimazione alle aziende produttrici di ritirarli dal mercato. Come riporta News Medical.

I prodotti contro il dolore dei denti nei neonati sono pericolosi, perché contengono benzocaina, una sostanza che funziona come agente anestetico locale per contrastare il mal di denti, le lesioni e ulcere della bocca e l’herpes labiale, contenuta in normali prodotti da banco, come quelli che vi abbiamo indicato sopra. La benzocaina, però, non è innocua, può causare una malattia rara del sangue, la metemoglobinemia, associata a problemi respiratori gravi e spesso fatali. Può causare un abbassamento dell’ossigenazione nel corpo e portare a mancanza di respiro, tachicardia e mal di testa.

Gli effetti della benzocaina, però, nei bambini possono essere letali, soprattutto nei bambini sotto i due anni di età, proprio a quelli a cui i prodotti contro il dolore dei denti vengono somministrato nella fase della dentizione. I prodotti a base di benzocaina intorpidiscono le gengive, fermando il dolore. Ai genitori il Baby Orajel viene venduto con la scritta: “Sollievo istantaneo per il dolore della dentizione“.

A partire dal 2006, tuttavia, la Food and Drug Administration ha emesso una serie di avvertimenti sulla benzocaina contenuta nei prodotti contro il dolore dei denti nei neonati, segnalando la pericolosità di questa sostanza e invitando i genitori a non comprare questi prodotti per i loro bambini, nonostante abbiano continuato a restare in commercio. Ora, però, la FDA con una direttiva ufficiale del 23 maggio 2018 ha sollecitato le aziende a bloccare le vendite di tali prodotti, minacciando in caso contrario interventi legali.

La conferma della pericolosità dei prodotti a base di benzocaina è arrivata dalla segnalazione, tra il 2009 e il 2017, di 119 casi di rari disturbi dal sangue associati all’uso di questa sostanza, inclusa la morte di quattro bambini.

Casi di malattia e morte legati all’uso di creme e gel per la dentizione. Un situazione che ha indotto la FDA a chiedere immediatamente la cessazione della vendita di questi prodotti. Una direttiva che le aziende produttrici dovrebbero applicare presto. Alcune aziende hanno fatto sapere che interromperanno la produzione dei prodotti destinati ai bambini, ma non quelli per gli adulti.

In ogni caso la FDA avverte genitori e persone che si occupano dei bambini di non usare prodotti da banco a base di benzocaina per alleviare il dolore della dentizione, mentre i rivenditori sono invitati ad avvisare i consumatori e a segnalare la pericolosità di questi prodotti per i bambini.

L’American Academy of Pediatrics (AAP) ha poi spiegato che i gel o le creme per la dentizione dei neonati non sono di grande utilità perché vengono lavati via nella saliva in pochi minuti. Al posto di questi prodotti, i pediatri americani consigliano l’uso di anelli da dentizione e massaggi alle gengive per alleviare i dolori nei neonati.

Voi unimamme conoscevate questi prodotti?


Universomamma è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: Universomamma.it