Come molte madri quando Sophia Blake ha dato alla luce sua figlia Tiara, si aspettava di vedere una bambina che fosse un mix tra lei, nera, e suo marito Christopher, bianco. Immaginate lo choc quando le è stata data in braccio la bambina in braccio ed era bianca con gli occhi blu. Lei e la sua famiglia pensavano che i capelli di Tiara e la sua pelle diventassero più scuri crescendo, invece è rimasta la stessa ragazzina con i chiari e gli occhi blu. I dottori hanno detto che le probabilità che questo evento si verificasse era di 1 su un milione.

Mamma di colore dà alla luce figlia bianca

Il fatto che madre e figlia non si somiglino per niente provoca alcune difficoltà, a partire dal fatto che le persone non credono che sono parenti. O ancora peggio, soprattutto quando Sophia passeggia assieme all’altra figlia Donchae, 17 anni, avuta da una precedente relazione, che è nera come la mamma.

Non posso camminare con Tiara senza che qualcuno non faccia un commento – ha detto al Daily Mail – “Le persone semplicemente non credono che Tiara sia mia figlia perché è completamente differente da me“.

Finché la bambina era piccola, non importava molto, ma adesso che è più grande i problemi sono maggiori: ‘Da quando ho avuto Tiara non apprezzo molto che ci identifichino come bianca o nera e il fatto adesso è che Tiara è bianca in una famiglia di neri. Alcune volte dice “perché non ci assomigliamo mamma?”

Ero così scioccata quando è nata che ho chiesto all’ostetrica: “E’ mia?” E poi: “Sto cominciando a stancarmi di dire che è mia figlia. Anche i dottori o gli insegnanti sembrano confusi. Per esempio quando ho fatto una visita recentemente il dottore mi ha domandato se fossi l’assistente sociale o il tutore di Tiara”.

Recentemente Tiara ha cominciato la scuola: “Quando esce dalla classe e urla “mamma” verso di me so che molte madri pensano che non sia io, che sia stata adottata”. 

Nonostante questo, la bimba sembra una forza della natura: ‘Siamo entrambe estroverse, indipendenti con un eccentrico senso dell’umorismo. E una volta che ci conoscono sanno come siamo!“.

E voi unimamme cosa ne pensate?

Intanto vi lasciamo con il post che parla delle gemelle speciali, nate di due colori diversi.